DIETROLOGIA.. DA FACCE DI.. !

Babies_2.jpgQuand’ero all’Università c’era un modo per definire quelli che facevano solo stupidate e aprivano bocca per darle fiato, ed era che pensavano con il “lato b”.

Di questi tempi visto che siamo sommersi da “facce di bronzo”, per usare un’espressione educata, guarda caso  osservo il dilagare da parte loro della “dietrologia”.

Se hanno la faccia da.., pensano con il.., logico che facciano dietrologia!

Prendiamo per esempio le “vicende della giustizia”.

..”Siamo aperti alle eventuali suggestioni dell’opposizione. C’è l’urgenza di fare questa riforma anche perché si è scatenato di nuovo il meccanismo mediatico-giudiziario delle intercettazioni e delle indagini. Credo che questo non sia positivo per il Paese e mi auguro che queste accuse rivolte ad amministratori della sinistra possano essere ridimensionate“.

Aperti? Alle suggestioni? Ma mi prende per il “lato b”??

<< Suggestione è : fenomeno psicologico per cui un individuo è indotto inconsciamente a modificare il proprio modo di credere e di pensare in relazione all’influenza che esercita su di lui la volontà altrui..>>

Non mi pare corretto pensare che l’essere in oggetto ed i suoi sodali si facciano suggestionare. Cavoletti di Bruxelles! Tutt’al più varrebbe il contrario! Poi, guarda caso, esce il meccanismo mediatico-giudiziario . Un vero esperto nell’uso improprio dell’informazione che come il bue dà del cornuto all’asino. “Stare con un campione del giustizialismo come Di Pietro   è la prova che la sinistra del Pd è ancora essa stessa una sinistra giustizialista. Io ho sempre pensato che quello del Pd con Di Pietro sarebbe stato un abbraccio mortale. ..”.  Edu40.jpg

Giustizialismo..? Vado a vedere di che si tratta sull’enciclopedia : << giustizialismo: modello dittatoriale con limitazione delle libertà degli oppositori e organizzazione verticale del partito, però con l’accento sui temi della giustizia sociale,  della ricerca del sostegno del proletariato e delle organizzazioni sindacali, dell’impulso all’industrializzazione, dell’aumento dei salari operai, delle casse pensionistiche e del sistema previdenziale.>>

Quindi tra giustizia e giustizialismo il legame è  per lo meno opinabile. Essere definito giustizialista non è poi tanto male. Non condivido il “modello dittatoriale”, ma che ci sia una limitazione della libertà degli oppositori LADRI mi sembra per lo meno corretto, mentre ben altra concezione di libertà hanno coloro che parlano, ed esattamente intendono la LIBERTA ’DI RUBARE.

Poi gli abbracci mortali sono classici di chi usa avvinghiare per farsi scudo dai propri disastri. Quali? Ultime di stampa :  Il Ponte di Messina : Il progetto del Ponte? Disegnato sul quaderno Lunghi tratti di biro su alcuni fogli per un’opera che costerà miliardi E tra i progettisti dell’opera sullo Stretto spuntano i nomi dei valutatori..

esondazione-tevereC.jpgChe faccio? Rido?.. Finché la scuola verrà trattata come una pezza da piedi, giusto sul quaderno… e d’altronde se mi garantisci che ci mangio posso sprecare la carta per i progetti, altrimenti basta il quaderno, poi si mette a posto.. Approssimativamente ..  basta che approssimativamente regga.

A proposito di scuola, altro soffitto intesta agli studenti a Biella. Non c’era di mezzo il figlio di alcun parlamentare. Quindi è stato uno spiacevole incidente, i ragazzi non sono gravi..

Cacio sui maccheroni :…”ROMA (19 dicembre)  Bertolaso annuncia le dimissioni: «Per la protezione civile pochi fondi»” !!

I soldi per il ponte si, quelli per l’edilizia scolastica no.

E neppure per quei due poveri vecchietti ultrasettantacinquenni, lei 450 € lui 480 € al mese, usufruttuari della casa in cui vivono, ma anche usufruttuari del garage, definito bene di lusso, quindi non rientrano tra coloro che hanno diritto ai 40 € della cartuccella di povertà. Hanno il garage.. (per la cronaca non guidano più!) Da una lettera al Messaggero.

Chissà se i due vecchietti avranno la fortuna di attraversare quel ponte, magari prima che crolli!

DIETROLOGIA.. DA FACCE DI.. !ultima modifica: 2008-12-19T13:22:00+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

15 pensieri su “DIETROLOGIA.. DA FACCE DI.. !

  1. C’è un solo modo per capire le esternazioni del Nano a Cucù: non ascoltarle.
    Un susseguirsi di proclami populisti tenuti insieme da un’improbabile sintassi, miranti a un progetto inesistente di società supposta (non nel senso di medicinale da introdurre nel lato B).
    Se è pur vero che nelle botti piccole c’è il vino buono esiste anche l’eccezione alla regola, tant’è che nel Piccolo Antennista di buono c’è solo il fatto che si sta avvicinando a grandi passi verso il giorno del trapasso.
    E noi auguriamo di cuore che vada presto in Paradiso chi vorrebbe mandarci all’inferno.
    A proposito dei bassezze.
    Brunetta è basso, matalmente basso, che il giorno in cui deciderà di lasciare questo mondo, bisognerà scavare all’insù.

  2. Vero, anche lo Sr è un metallo.
    Lo si trova in piccole quantità anche nell’acqua minerale, il che mi ha lasciato sempre perplesso.
    Lo si trova abbondantemente, invece, nalla compagine governativa, il che, francamente, non mi stupisce per niente.

  3. Che dirti Anna, anche se Natale c’è chi fa finta di non capire…
    Speriamo che questa festa illumini molti.
    C’è sempre la storia di San Paolo che venne folgorato sulla via di Damasco a lasciarci con qualche speranza :-))
    Qualche folgorazione credo sia opportuna non solo a Roma, ma anche sul web.
    Per fortuna c’è l’ironia.
    Un giorno parlando con te ho parlato di sogni rubati.
    Beh mi sembra appena il caso di chiarire che la libertà e la democrazia siano i sogni cui alludevo, la giustizia, la tolleranza, una scuola democratica e pubblica, una sanità che sia fruibile da ogni cittadino, sono quelli i sogni che qualcuno tutto sommato sarebbe lieto se smettissimo di sognare.
    Nonostante tutto ne sono certa quei sogni sono più forti di chi ad essi attenta.
    Più forti di ogni mezzuccio per ridimensionare chi esercita criticamente il vaglio della propria ragione.
    Rinasceranno sempre, ci sarà sempre un nuovo Natale per sperare.
    Ciao Anna

  4. ________________✰
    ________________┬
    _______________/☉λ
    ______________/.☉§λ
    _____________/_**°- λ
    ____________/-. o?. *. λ
    ___________/._ , ~ ‘§. * λ
    __________ /.”. +.*.+-°.-.λ
    __________/. §`o.~.s.o§-.-λ
    _________/._§-#.*m.§.~ §_λ
    _________/§._§-#.*.m.§.~,.§λ
    ________/*§._§-#*m.#.~§~’oλ
    _______/”§. +.*.§.s+-.°.-§-#.*.λ
    ______/-§°*+°-§-°+*°§–§°*+°-λ
    _____/-§°*+°-§-°+*°§–§°*+°-§oλ
    ____ /-§°*+°–°+*°§-.-§°*+°-§o.§λ
    ____/-§°*+°-§+*°§–§°*+°-§o§-°+λ
    ____`–…__…–~–‘—-‘-……___ . – ‘

    Sotto all’albero c’è un pacchettino piccino

    adorno di nastri e lustrini nascosto tra mille

    voci e mille suoni, tra chiacchiere e parole….

    ma dentro c’è il mio cuoricino che sussurra …

    … a te Anna …

    AUGURI DI BUON NATALE E FELICE 2009!!!

    Gabriella

  5. Nel rapporto con il TU, l’uomo trova il suo IO.
    Io divengo, attraverso i miei rapporti con il TU:
    nel momento in cui divengo IO, dico TU.
    Ogni vero vivere è incontrare.
    Martin Buber

    UN AUGURIO SINCERO DI UN S.S. NATALE FATTO DI AMORE PACE E SERENITA’, GIORGIO.

  6. Che il suono melodioso delle campane
    annunci la nascita del Signore e che
    oltre la collina un raggio di luce porti:
    gioia dove c’è dolore,
    salute dove c’è malattia,
    amore dove c’è odio e
    tanto calore al tuo cuore…

    Buon Natale e felice 2009 da pulvigiu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*