CAMPIDOGLIO OPPURE OLTRETEVERE

La mia professione di chimico e, poi, la lunga pratica  come insegnante mi hanno portato a sviluppare le capacità di osservazione nei confronti  dei piccoli dettagli nel comportamento  delle persone.  Ho osservato che ognuno pensando al proprio futuro, qualunque sia la sua età, fa in modo di  predisporre più strade così da avere sempre una possibile alternativa nelle scelte a venire.

C’è chi  allaccia  amicizie più o meno interessate, chi impara “l’arte e la mette da parte”, chi ha ben chiaro su quale treno vuole salire ed investe nella costruzione di percorsi privilegiati per quel carrozzone. 

Così  un qualcuno qualsiasi che vuole raggiungere a tutti i costi il vertice della sua carriera, abbatte qualunque ostacolo sul suo cammino utilizzando mezzi leciti, illeciti ,discutibili, martelli pneumatici e schiacciasassi, e poi con mimetica facciale  inneggiante alla falsa modestia, si destreggia tra le volute dell’incenso,  elevate verso di lui da un manipolo di idolatri impegnati a spianargli il cammino, psicologico più che reale, verso l’auspicato Colle, schermendosi in un’altalena “dignus sumdignus non sum” e di più realistici “vedremo”.

Però questa è solo una strada.. e se non andasse? Allora c’è ben un’alternativa!

Così in uno dei discorsetti “a braccio”, a lui tanto cari perché possono rivelare il suo pensiero e poi essere debitamente smentiti così che “parlando a suocera, nuora comprenda”, gli è scappato di dire : “ .. la Nostra Esperienza e la Nostra Saggezza …” usando il ben noto plurale maiestatis  di nobiliar retaggio, usato  ad oggi in Italia solo dal  Pontefice.

A parte la modestia insita in tale dire, lo stesso sottolineare un particolare essenziale alla “autorevolezza” come la saggezza fa meditare.

Naturalmente il plurale potrebbe essere inteso come un riferimento ai collaboratori ed idolatri, che hanno anche loro diritto a qualche riconoscimento che esuli dai favori personali e dalle leggi ad personam,  inserite magari al punto a.b.c.d.3bis del decreto sulla salvaguardia  delle foreste amazzoniche nell’ambito della conservazione della specie. Purtroppo però temo che avendo a che fare con qualcuno di attempatello e propenso alla megalomania tale ipotesi sia poco veritiera.

Così due strade son abbozzate.. una verso l’alto d’un Colle, l’altra verso l’Oltretevere.

…”prendete un palloncino di quelli per le feste dei bambini, attaccatelo ad una bomboletta di N2O, fatelo gonfiare, gonfiare, gonfiare e… Buuummm!  Esploderà !..” Sarà da ridere per le voci chiocce di chi respirerà il gas fuoriuscito.

CAMPIDOGLIO OPPURE OLTRETEVEREultima modifica: 2008-10-13T17:10:55+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

13 pensieri su “CAMPIDOGLIO OPPURE OLTRETEVERE

  1. Manco più il papa dice “Noi” riferendosi a se stesso, da Luciani in poi credo, a meno di discorsi nell’ambito del magistero!
    Ciao, salutiamo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*