GRILLO MEGLIO DELLA FENOLFTALEINA

Prefazione :

La fenolftaleina ha due impieghi molto importanti :

  1. è un indicatore acido-base , cioè la soluzione che la contiene è incolore se è acida e  rosso-violetta se è basica
  2. è il principio attivo di molti purganti, cioè è quella sostanza  di cui ..”basta la parola..” . (nei laboratori chimici sono stati fatti scherzi crudeli approfittando delle sue caratteristiche di polvere inodore ed insapore!)

Considerazioni :

Dopo il V-Day son cominciate le polemiche, mi son sembrate le bolle dell’acqua sul fuoco, all’inizio poche e più grosse, poi sempre più numerose anche se più piccole, ma più violente.

Il Grillo-indicatore ha cominciato a mostrare la verità : chi aveva la faccia bianca è diventato rosso, per la rabbia repressa o per la vergogna. Chi era rosso di suo ha cominciato ad impallidire per la paura. Chi era normale per la pelle di bronzo, ha cominciato a perdere il suo colore e, come nelle reazioni oscillanti, ha iniziato a passar dall’uno all’altro sempre più velocemente, seguendo i bagni occasionali.

La paura è stata evidente nell’argomentare, con arrampicate sugli specchi degne di brevetto per le ventose applicate alle lingue, tanto che è nata la moda dell’antipolitica sbandierata nel tutto e contrario di tutto. Il solo sentore di dover rinunciare a privilegi ha creato uno tsunami di “excusatio non petite” che ha fatto precipitare il mondo delle “caste” ( e parlo al plurale perché son più di una) nella rete del Grillo-lassativo.

Naturalmente anche la gerarchia ecclesiastica è incorsa nelle conseguenze del Grillo-lassativo, perché ha cominciato ad intervenire con discrezione a sostegno or di questo or di quello, evidenziando il terrore del colpo di vento capace di mostrare le loro terga grasse alzando la tonaca.

Fosse mai che una nuova classe politica dalle giovani mani ancor pulite, nell’intento fondamentalmente cristiano di “dar da mangiare agli affamati”, attingesse ai privilegi consolidati da leggi “ad consessum” diminuendo le entrate?

Infatti la chiesa costa allo Stato Italiano tanti soldi dei contribuenti, senza distinzione per quanto riguarda il loro status di credenti o atei, così tanti che, leggendo un articolo su Repubblica sono stata colta da un attacco di rabbia allo stato puro.

In riassunto : 

1 650 milioni per gli stipendi dei 22 mila insegnanti dell’ora di religione
2 700 milioni versati da Stato ed enti locali per le convenzioni su scuola e sanità
3 250 milioni per Grandi Eventi, media annua nell’ultimo decennio,(raduni etc.)
4 fra 400 ai 700 milioni il mancato incasso per l’Ici
5 500 milioni le esenzioni da Irap,  Ires e altre imposte
6 600 milioni l’elusione fiscale legalizzata del mondo del turismo cattolico
IL TOTALE  SUPERA I QUATTRO MILIARDI di EURO

E’ comprensibile come il Grillo-lassativo abbia avuto su di essi un vero e proprio effetto diarroico!

Ed ugualmente sono stati colti da tremendi dolori di pancia anche tutte le sanguisughe delle entrate tributarie che hanno consolidato esistenze anche ben pasciute su elargizioni a sostegno di attività che dovrebbero sostenersi da sole.

La demonizzazione del movimento popolare ora sta  virando, in un maldestro sforzo di riallineamento in quegli schemi già presenti ed obsoleti, con le solite figure impegnate nel tentativo di cavalcare l’onda, ma l’ultima spiaggia su cui si schianteranno sarà la moderna Shit – beach  nata dall’effetto lassativo.

GRILLO MEGLIO DELLA FENOLFTALEINAultima modifica: 2007-09-29T20:50:53+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

13 pensieri su “GRILLO MEGLIO DELLA FENOLFTALEINA

  1. si…
    e adesso… sta scattando l’opera di demonizzazione di Grillo… attraverso tutti i media… tv, giornali, radio…
    si…
    sono proprio disperati….
    ciao
    Sere…

  2. non x dare una giustificazione alla chiesa,ma gli stessi privilegi credo li abbiano anche cooperative varie e chiunque dimostri di fare solidariedà (se riconosciuti dagli amici degli amici).Da ovunque arrivi chiunque se fa opere sociali avrebbe diritto a sgravi,è una delle poche cose che posso perdonare a chi a ha governato negli anni.Ciao,Giorgio

  3. Quando la verità incomincia a far male questi sono i risultati purtoppo.

    Ciao Anna buon inizio di settimana da Gabry

  4. alla faccia del “date a cesare quel che è di cesare!!” (che ci sia qualche alto prelato con questo nome?) . non te la prendere!! ho appena tagliato del 70% un preventivo presentato da un’impresa per lavori. a fronte di un contratto (firmato da loro su loro offerta) di 170000 euro (- 32% di sconto) proponevano una spesa di 440000 euro (- 32% di sconto), perché a lor quel lavoro costava 280000 euro. alla fine hanno addirittura detto che a quel prezzo non avrebbero lavorato. se questa è la classe imprenditoriale vedo che è degna figlia dei politici che la proteggono!

  5. Indubbiamente Grillo riesce sempre a dare uno “scossone”. E’ molto seguito, i politici di questo hanno timore. Passa da me un “blogger” ti ha risposto…cosi per dovere di cronaca ;-)) Abbraccio e buona giornata. Ros

  6. Certo che viviamo in un periodo dove non c’è una, dico una cosa che va bene. Sanità, lavoro, politica, casa, tutto da rivedere, da rifare. Ci riusciranno mai? Io sono pessimista, molto… Ai politici interessa soltanto “la poltrona” e tutto ciò che ne consegue. Se pensi che Rino Gaetano è morto 26 anni fa, non ieri quindi, eppure cantava le stesse cose che non vanno ora, della nostra cara Italia, non abbiamo fatto un passo avanti, in nulla, assurdo e demoralizzante. C’è davvero poco da stare allegri. Ma la speranza, quella non deve morire mai….da li il titolo “il cielo è sempre più blu”. Il tuo stesso sconforto per come vanno o meglio non vanno le cose, lo provo anche io, non credere…

  7. basterebbe ricordare che lo stato italiano è uno stato laico
    LAICO

    LAICO
    il fatto è che il Vaticano soffre di amnesia breve
    dimentica subito ciò che ha appena ricordato

  8. Non è possibile che oltre il 40% di Roma sia in mano al Vaticano (appartamenti, palazzi e altro), e non è possibile che la Chiesa paghi meno imposte dei comuni mrtali (Ici , rendire, assicurazioni)
    ASSURDO!!!!
    Giulio.
    Un saluto Anna!!!

  9. Da una recente indagine condotta dal Ministero dell’Economia e dalla Guardia di Finanza, risulta che i soli videopoker clandestii, avrebbero fatto incassare nel 2004/05 circa 100 miliardi di euro alla criminalità organizzata. Due giornalisti del Secolo XIX di Genova, Menduni e Sansa, denunciano da tempo le imposte non pagate dai Monopoli di Stato. Tenetevi forte, sono 98 MILIARDI DI EURO. Diciamo che a differenza di questi 2 casi la Chiesa fa anche qualcosa di buono (caritas, centri di ascolto, missionari, ecc) e ci sono laici che si comportano in un certo modo per fede e non perchè sono generosi dalla nascita. Comunque sia una volta recuperati i 200 miliardi di euro sopra-descritti penseremo a queste gravi ingiustizie. Ciao Guido.

I commenti sono chiusi.