MEGLIO SOLE !!

moretti_mauro.jpgQuel “bel tomo” del  A.D. di Trenitalia Moretti , in linea (ah,ah!) con il suo sodale, da arrogante maschilista ha lanciato la nuova promozione del “freccia rossa”  decolorandolo in “freccia rosa”  per offrire alle ”donne” un passaggio gratuito, ma solo se accompagnate da marito e figli! Epporcaputttana! Nel 2010 ancora mi devo sentire un fottuto “angelo del focolare” che con il bimbo per mano e sorriso stereotipato aspetta il maritino che l’accompagni a trovare la mamma che vive lontano?Fam50.jpg E naturalmente nella valigia dovrei avere i ferri da calza è la lana per far “la calzetta”?

E le vedove? Cornute e mazziate?!

Che sia un invito subliminale al matrimonio e alla prolificazione?

Io, pur sposata, ormai son fuori gara per la seconda ed è mia figlia ad accompagnare me… teme per la mia labilità mentale.

Dicono che l’iniziativa s’inquadri nel mese della prevenzione della salute della donna, con medici a bordo (solo di alcuni treni … chissà su quali linee…) per informare e consigliare la prevenzione (nelle Asl che funzionano o a pagamento?), e suggerire una sana alimentazione ( che almeno quella salvi il fegato che certi figli di puttana ci stanno facendo mangiare a mozzichi con i loro comportamenti!).

E per conferma offrono “menù rosa”.

Cavolo! Te lo faccio io il menù rosa! Tutto condito con abbondante fenolftaleina.

Evvedi come ti depuri le budella!

Da una parte un “piccolo uomo” deborda nel pietoso con le sue avances all’universo femminile purché giovane e bello (lo vorrei avere per dieci minuti solo con me in una stanza Hum23.jpginsonorizzata!!), dall’altra si scoprono intrallazzi sessuali passati per “normali a scopo di carriera”. E  poi dicono che le puttane sono quelle per strada.

Ma non posso aver parola a riguardo, visto che da vendere ho sempre e solo avuto un buon cervello e un’innata onestà, anche intellettuale. (Pur non essendo il classico cesso).

E la freccia rosa, e la quota rosa, e le veline… e le donne son le prime che vengono penalizzate nella riduzione di personale, eppur son quelle che tirano tante carrette alla cui guida ci son uomini che non distinguono il freno dall’acceleratore e sanno solo suonare il clacson a vanvera!

E quelle che sono “ministro” lo son diventate perché le ha scelte “il capo” visto che sanno “stare al loro posto e ubbidire”.

E seguendo le direttive del “manovratore” combinano più guai che guai.household-toilet.jpg

Altre a parte, a chi mi riferisco? Naturalmente alla “Minister Sapientiae”, che con la sua bella laurea in giurisprudenza si permette di disattendere una sentenza del Tar del Lazio confermata dal Cnpi (comitato nazionale pubblica istruzione) riguardante i tagli orari negli ITIS e Professionali, forse sperando che il consiglio di Stato, a cui il ministero aveva fatto ricorso, le avrebbe poi dato ragione.

Accidenti! Manco la legge conosce?! Infatti, il ricorso ministeriale è stato respinto.!.

Ed è così che ora, ad anno iniziato, si calcola che dovranno essere ripristinate almeno 10 mila cattedre. Un’impresa titanica, perché comporta di far tornare nelle scuole, che erano stati costretti ad abbandonare, appunto 10 mila insegnanti e rimetterli in attività.

Donna supponente, arrogante e ignorante della legge nonostante la laurea!

Xm30.jpgE’ come se io, chimico, mescolassi allegramente la candeggina con l’acido muriatico e, fregandomene di prevedere cosa succede, respirassi a pieni polmoni!

Ma queste son solo quisquilie!
Il dibattito converge sempre e comunque sulla salvaguardia dei loro deretani.

Col cavolo che approvano il rientro nella legge pensionistica del pubblico impiego rinunciando alle loro pensioncine da tremila euro con cinque, e sottolineo cinque, anni di lavoro!

Solo un partito con 22 membri ha votato per farlo, tutti unanimi gli altri han risposto “cor ca… !!”, destra e sinistra unite nella protezione del privilegio.

E mi va in acidità lo stomaco quando penso che con le mie finanze dovrò pagare i veri sprechi di quella gente che delibera su se stessa.

bossi imboccato.jpgE mi devo pure sorbire quelle facce da “leinonsachisonoio” che infilano un rigatone nella mezza bocca ancora efficiente di qualcuno sorridendo, mentre c’è chi gioca a “madama dorè” con stornelli caratteristici di città in competizione poco lontano, in una sfida tra “Roma ladrona” e “Padania dispotica”.

All’inferno!!!

MEGLIO SOLE !!ultima modifica: 2010-10-07T18:23:00+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “MEGLIO SOLE !!

  1. Ciao Anna, finalmente sei tornata a scrivere dopo 13 giorni.
    Ho preso recentemente un paio di frecce rosse e proporrei di mettere anziché un medico, un pulitore di cessi nonché una clessidra o, meglio, una meridiana, vista la puntualità delle frecce.
    Ma perché sei così cattiva da reiterare la foto del magna magna e da mostrare Bossi imboccato dalla Polverini? Mi vengono tanti cattivi pensieri, ma per il momento li tengo per me, è meglio non esagerare. Ciao, complimenti

  2. Leggerti è consolatorio per me, mi sento meno sola nella forma espressiva ;-))

    Senti, non voglio infierire, ma la prebenda pensionistica, se la guadagnano in 2 anni e 7 mesi di cazzeggio parlamentare.

    Come sempre, pagina bella, pungente e insultante al punto giusto, 10 e lode.;-))

    Buona serata Anna

  3. Ciao Serenity e buona serata!

    Uno sguardo a 360 gradi sulle miserie di questo Paese! Non sapevo del “freccia rosa” ma, da uomo, provo lo stesso sdegno che provi tu, come donna. Come meravigliarsi di certi fenomeni quando viviamo in un Paese dove succedono cose come quelle di Bari? C’è tanta storia di arroganza, miseria e ignoranza in quello che viviamo.

    La ministra, oramai è votata a dimostrare la perenne “figura” di quello che è: incapace. Incapacità comune a tutti i ministri di questa accozzaglia di governo e che, purtroppo, paghiamo poi noi, nelle conseguenze!!

    Infatti, stavo per correggerti anche io ma ho visto che Tina mi ha preceduto! Tutti d’accordo questi mangia pane a tradimento!! Così, mentre io non so se e quando potrò godermi la mia fottutissima “pensione”, mentre c’è gente che dopo una vita di duro lavoro deve sopravvivere con una pensione da fame, loro se ne guardano bene dal mettere a rischio il loro futuro!!

    Mangiano e s’ingozzano con i loro “pranzi della pace”… che schifo di spettacolo questa politica!

    Serenity, proviamo a passare un fine settimana sereno! Te l’auguro! Ciao

  4. … Porchissima paletta … avevo scritto un commento bellissimo e lunghissimo quando mi crasha questa defecazio di browser 🙁 mi vien da piangere … resterò amareggiato per le prossime 2 ore … Un abbraccione Prof

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*