Pensieri…

Butterfly__Flowers_1.jpgGuardo il volo di una farfalla negli occhi di un gatto.

IMG_3747.JPG

Segue, nascosto tra l’erba, quei palpiti d’ali. I muscoli compressi nell’attesa del balzo, le vibrisse frementi e scintillanti nel raggio di sole.

La farfalla è la fantasia.

Vola libera nell’aria pulita dalla pioggia, si posa qua e là senza una meta.

Il gatto è la ragione.

Affronta la vita sempre pronta allo scatto, insegue la fantasia con lo sguardo, pronta ad imprigionarla. La fantasia vola e può andar lontano, la ragione è legata al suo spazio, la realtà.

IMG_3744.JPGLa farfalla vola al di là del muro, ed il gatto si gira a masticare un filo d’erba….

Mai pensiero metaforico fu più reale.

La fantasia porta verso un mondo in cui giustizia, equità, rispetto, comprensione, condivisione, onestà, altruismo, non sono solo parole avulse dal loro significato ed utilizzate truffaldinamente  per carpire la buonafede e soddisfare i propri interessi.IMG_3738.JPG

La ragione riconduce verso “il filo d’erba del giardino”, riportando al mondo corrotto e miserrimo del “potere”, ed al suo indotto.

Dalle pagine dei giornali accuse, controaccuse, rivelazioni, smentite, querele e querelle si rincorrono.

Viene alla mente quel coro del Manzoni …”…S’ode a destra uno squillo di tromba… a sinistra risponde uno squillo…”.

Sono andata a rileggerlo. Se non fosse per il contesto ed il linguaggio aulico …

 “…- Ahi sventura! sventura! sventura!/ Già la terra è coperta d’uccisi …” Tutti fatti a sembianza d’un Solo,/ figli tutti d’un solo Riscatto. … /..siam fratelli; siam stretti ad un patto..:/ maledetto colui che l’infrange,/…”

Già! Siam fratelli… e come tutti i fratelli si litiga.

Anim12.jpgE c’è il Caino, e c’è l’Abele.

Ma come dice il mio “amatissimo” Trilussa nel sonetto “La Politica” del 1915 :

“… … … Famo l’ira de Dio! Ma appena mamma

Ce dice che so’ cotti li spaghetti

Semo tutti d’accordo ner programma.

Esattamente così! Dove si “mangia” son tutti d’accordo!

Seduta all’ombra nel mio giardino mi interrogo sull’utilità di tutto questo in un momento in cui le necessità son ben altre.

Quella caccia al fumogeno più potente per  nascondere gli artigli rapaci attaccati al benefit personale. Quei proclami altisonanti privi di contenuti e chiaramente bugiardi. Quelle ignobili dichiarazioni  smentite dagli atti già perpetrati.clochard.jpg

E la totale indifferenza per la società in difficoltà.

Parlando con un amico che si occupa come volontario di derelitti, mi è stata data la conferma che la dignità nasconde spesso fame e disperazione. Che dove un tempo arrivavano solo barboni senza mezzi di sussistenza, ora arrivano molti, più di quanti si creda, che chiedono un pasto caldo per non sottrarre neppure un soldo alla famiglia, e lo fanno con estrema pena e dignità.

IMG_3749.JPGMa per le tv “allineate” nel giorno di ferragosto c’era solo gente in vacanza. Tutto filava liscio. L’unico argomento importante era quello della disputa “voto o governo tecnico”. E le palle dette da questo e quello. E i deliri dei soliti noti.

Oddio! Mi sento un gatto a caccia di farfalle!

Pensieri…ultima modifica: 2010-08-17T18:55:00+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “Pensieri…

  1. Già, un gatto a caccia di farfalle, splendida metafora, rende giustizia ad un mondo che non c’è più. Altruismo è solo una parola poco usata su un vocabilario ingiallito dal tempo.
    Si resta soli con le proprie idee lanciando sassi ovali in uno stagno, soli perchè a nessuno interessano i veri problemi, ci sarà qualcun altro dopo di noi che se ne farà carico.
    Visione limitata della vita, la cosa importante è apparire in tv, impegnandosi in discorsi senza senso, tantopiù se ad alta voce, scagliandisi contro chi non si può difendere.
    Triste propaganda … triste e scellerata ignoranza che porta i molti a seguire le ideologie di pochi dagli scopi abietti … Buona GG prof, questo articolo è il più bello che fino ad ora mi è capitato di leggere!!! Un bacione, spero di poter passare a trovarla presto ^^

  2. non sò se c’entra ma la farfalla ha vita breve ed un suo battito d’ala può procurare uragani. Il gatto pare abbia sette vite. E atterra sempre sulle sue quattro zampe.

  3. Grazie del la visita ! Purtroppo temo che maledizioni e preghiere non ci libereranno della gentaglia che ci governa . Dice . Buonanotte ! wally ( Mi si è accorciata la vista o sono rimpiccioliti i carattteri di commenti al tuo blog ? )

  4. Ciao Serenity e ben trovata! Oggi, passo anche da te… me la sto prendendo un po “comoda”, cercando di rimanere con la testa alle “ferie”!! E’ dura… e la tua metafora, spiega bene il perché!

    Ogni volta, ci diciamo che questa “politica” ha raggiunto il suo massimo livello di miseria… salvo poi doverci ricredere, la volta successiva!

    Questo mese d’agosto, ce l’hanno reso un inferno più torrido del caldo delle nostre città! Credo che ad uno spettacolo così misero, non avevamo ancora assistito… chissà se a breve non dovrò ricredermi!

    Il tutto, mentre i problemi della gente comune aumentano di pari passo con le tariffe sull’energia, sulla scuola, sulla sanità… e gli industriali calpestano qualsiasi diritto o sentenza di legge… un Paese allo sbando completo e questi, a microfono aperto, si danno dello str…. zo come se niente fosse!!

    Provo ad augurarti una buona serata!! Ciao!!

  5. Con fantasiosa fondata ragione m’aggiro gattescamente attratta dalla luna trasformandomi in notturna falena, abbagliata farfalla in bilico tra onesta fantasia e necessità di adattarmi al cerchio chiuso della realtà.
    Ne esco per un poco: il tempo di un saluto, virtuale creatura giungendo alle tue sponde per un caro saluto, prima che il girone infernale di un altro anno scolastico mi fiondi nel suo mefistofelico imbuto di varia umanità.
    Ciao cara Anna
    Cristiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*