COMPRI SOLTANTO PROFUMI PER TE..

Quand’ero piccina era in voga una canzone che descriveva una mamma al capezzale della sua balocchi e profumi.jpgpiccola morente che con voce flebile le diceva: “… alla tua piccolina/ non compri mai balocchi/ mamma tu compri soltanto profumi per te!” …

Mi sembra quasi che parli della manovra finanziaria che stanno varando…

L’Italia sta morendo d’inedia. Tutte le cinture stanno arrivando all’ultimo buco, anzi, molti ne hanno già fatti di nuovi per reggere i pantaloni. Ma “la casta” non se ne preoccupa.

Siamo tutti sulla stessa barca”…

Magari! La maggior parte della gente non ha neppure una paperella nella vasca da bagno ormai.

Ed “uno del gruppo” si lamenta perché gli hanno sequestrato lo yacht e il figlio non dorme e… forse gli rompe i coglioni.
E tutti quelli che non sanno cosa dare da mangiare ai loro? Cosa dicono?… forse “Povero caro..”?

E l’altro che compra il panfilo al figlio mentre tanti piccoli imprenditori (categoria alla quale si rifà quando gli fa comodo) strangolati più spesso dai crediti che dai debiti rinunciano a vivere una vita senza quella onesta dignità che sta scomparendo pian piano…

Ma la cosa peggiore è che i soldi per comperare le armi si trovano, per il pane no.

<<Manovra di guerra Tagli agli stipendi e comprano armi “ (…!!!)

Programma di ammodernamento numero 65. Un piano faraonico, che impegna l’Italia a comprare dagli Usa 131 cacciabombardieri F-35. Solo nel triennio interessato dalla manovra appena varata l’acquisto sottomarino.jpgprogrammato sulle casse dello stato per circa 2,5 miliardi di euro.  (…)(…?) 

Passiamo ai sommergibili. Difficile prevedere una battaglia navale nel Mediterraneo che li richieda, eppure nella lista dei futuri armamenti non mancano due sommergibili di nuova generazione. Costo stimato: circa 915 milioni. Più della metà da versare già nei tre anni della manovra. Una cifra minore, ma non per questo più sensata, sarà spesa invece per comprare nuovi sistemi di contracarro di terza generazione: 120 milioni di euro. (… ricordo che nella Costituzione Italiana è detto che) L’Italia ripudia la guerra,..appunto. >>

Questo è gestire il pubblico con intelligenza! 

Ma che cosa ci si aspetta da un parlamento che lavora 13 – 14 giorni al mese alla Camera e  10 – 12 giorni al mese al Senato? (verificato da gennaio ad aprile 2010).

Ma i fannulloni son gli altri.

higgs2.jpgHo parlato con alcuni ex colleghi della “mia” scuola, e anche con qualche ex allievo ora all’università. Quanta amarezza! Il meccanismo complesso dell’istruzione superiore sta collassando.

Per spiegare con un esempio pratico è come se un ristorante ben avviato, con ottima cucina e tanti clienti ad ogni pasto, fosse venduto ad una società che riduca il personale sia di sala che di cucina ed aumenti i coperti, pretenda un aumento della qualità e faccia la spesa al risparmio, e si venda anche parte delle batterie da cucina, ma voglia un servizio svelto e puntuale. I miracoli si fanno, ma solo fino ad un certo punto.

Senti parlare di cultura ed ormai non si capisce più cosa sia…

E’ cultura solo quello che propinano i vari leader di partito. Se “gli rode” ti passano per indispensabile il finanziamento dei giornali del partito perché ci inzuppano il loro biscottino, ma smembrano l’Istituto di ricerche navali (www.insean.it) con pretese di ristrutturazione di una realtà che è produttiva ma non per loro.insean2.png

E aumenta l’analfabetismo di ritorno, cioè quello che colpisce le persone scolarizzate, ma che non capiscono quello che leggono. Son anni che lo dico…, ma questo risulta funzionale a chi ha il monopolio della tv. E sa bene che conquistare tutti i canali d’informazione per piegarli al proprio interesse è fondamentale.

Infatti, come si dice, “la sai l’ultima?”

<<“Se la Rai non cambia, non firmo il contratto di servizio”. Parole di Silvio Berlusconi, nella veste di ministro dello Sviluppo Economico ad interim, riferite da alcuni partecipanti al vertice Pdl di Palazzo Grazioli. >> …che si possa informare di quanto la stiano facendo sporca …

Conflitto d’interessi? Nooooo!..

Comunque visto che : << Silvio Berlusconi all’Assemblea di Federalberghi  annuncia: “ Lo spot per promuovere il turismo  … ”avra’ la mia voce”… che e’ inconfondibile e anche abbastanza sensuale>> abbiamo ritrovato un qualcuno che “…con quella bocca può dire ciò che vuole!” come nel vecchio carosello di un dentifricio. Peccato che faccia il primo ministro e non sia Virna Lisi..virna lisi1.jpg

Ma non è finita, con quella bocca “della verità” spara contro il “nemico” dicendo che “…«Se una legge non piace ai pm di magistratura democratica vanno alla Corte costituzionale e se la fanno abrogare».… “ e fosse tutto qui, ma continua  a ruota libera facendo, secondo me, un autogol , cioè ammettendo indirettamente che in Abruzzo non è tutto a posto e la situazione è ancora molto critica per cui:

… «se uno ha avuto un familiare morto sotto le macerie ed è anche in una condizione di debolezza gli può anche venire di sparare un colpo… per cui la Protezione civile non andrà più in Abruzzo finché c’è l’indagine per omicidio colposo». E pure dopo, penso…

Ho l’impressione che i “curatori dell’immagine” che sicuramente seguono il premier siano ad alto rischio di suicidio. Non si può aprire bocca e darle fiato (come a Ballarò)! Mica è un adolescente qualsiasi… o no?donne maltrattate2.jpg

Anche altri però… Parlo dell’emendamento alla legge intercettazioni, che ha tra gli altri la firma di Maurizio Gasparri e di Gaetano Quagliariello, quello che trova una scappatoia per i pedofili : ”…niente obbligo di arresto per chi verrà sorpreso a compiere violenze sessuali ‘di lieve entità’ verso minori.”( L’emendamento 1707).

Per ora l’hanno ritirata con la motivazione:

..«La maggioranza ha deciso di ritirare i due emendamenti sulla norma transitoria e sui pedofili per ripresentarli eventualmente riformulati in Aula».

Ripresentarli? … Ma si rendon conto che la “lieve entità” per un reato sessuale non esiste? O forse nella loro cultura “tastare il cu…” di una/un minorenne è normale? Solo perché non “te la/lo fai” di brutto allora non c’è nulla di male?

“Mi sa che” qualcuno “in alto” docet, e qualcuno “più in alto”  richiede… (che si avvertano prima dell’intercettazione i superiori…)

Che schifo!

Intanto la bambina “… il capo gia’ reclina/ e gia’ socchiude gli occhi/ piange la mamma pentita/ stringendola al cuor…”

Non credo che “loro” sian capaci di lacrime..

COMPRI SOLTANTO PROFUMI PER TE..ultima modifica: 2010-06-08T18:06:00+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “COMPRI SOLTANTO PROFUMI PER TE..

  1. … a parte che per aver sentito quella canzone quand’ eri piccina , dovresti essere non del ’48 , ma del ’28 ( più vecchia ancora di me ! ) , bentornata , carissima ! Mi sei mancata . Ed hai , come sempre , ragione . Ti abbraccio , wally

  2. Ciao Serenity… un ritorno ad ampio “raggio”!! Complimenti come al solito!! Ci si deve considerare fortunati se ancora è possibile incontrare qualche italiano a cui non sfugge proprio nulla, in maniera perfettamente critica!!

    Credo che la morale che dovrebbe insegnare qualcosa a noi italiani, sui nostri attuali politici, sia proprio nel concetto di quella “violenza sessuale di lieve entità” che avrebbero voluto introdurre nel nostro ordinamento giuridico… e che sembrano intenzionati a discutere nel prossimo futuro!!

    Credo che ci sia una sola definizione possibile: pazzesco e osceno ciò che sono riusciti a pensare! Questa è gente che in un momento di crisi come questa, con piccoli imprenditori che continuano a “suicidarsi” per la disperazione… sono due settimane che ragionano sulla porcata della legge bavaglio; che affrontano una manovra che massacrerà solo noi (altro che i loro sacrifici!!!); che non pensano minimamente a come rendere le nostre vite meno dannate… ma vanno a disquisire sulla distinzione penale tra una tastata di culo ed una violenza sessuale… il tutto su minori!! A parte il fatto dei problemi più assillanti… ma è pazzesco proprio il concetto che sono riusciti a formulare!!

    Allunghi una mano con me, un adulto, te la faccio io la violenza: ti cambio i connotati a furia di schiaffi!! Ma ad un bambino… tu, maniaco di un deputato, mi vai a sottilizzare?

    Eppure, Serenity… io comincio a pensare che non è con loro che mi devo “dannare” ma con i miei simili, con il mio vicino… da Tina, ho partecipato ad un’interessante discussione!! Qua, il problema non sono “loro” ma noi!! Sono i nostri concittadini, quello della porta accanto, i colleghi…. spero che mister B debba cominciare a temere di tutti gli italiani e non solo degli “aquilani”!!

    Doveva succedere già da un pezzo… ma anche se fosse solo ora, sarebbe un gran spettacolo veder volare calci in culo ad ogni angolo di strada di questo sempre più incomprensibile Paese!! Perché “loro” li comincio a comprendere e anche molto bene… chi non capisco sono coloro che vivono nell’inedia e nell’indifferenza, nonostante tutto!!

    Buona notte a te e ciao!!

  3. …. e ogni giorno va sempre peggio . Hai visto oggi in parlamento !?
    Ed hai ragione anche sulla famiglia che ” chiede attenzione , anche se ne restituisce poca ” . Parole sante . Buonanotte ! wally

  4. Ciao Anna,
    come faccio a commentare tutte le giuste e attuali, putroppo, cose che elenchi ed esponi nel tuo post? Mi manca il tempo per fare tutte le lodi che ti meriti. Ma a titolo di esmpio riporto questo che hai scritto: “E aumenta l’analfabetismo di ritorno… Son anni che lo dico…, ma questo risulta funzionale a chi ha il monopolio della tv.”. Parole sacrosante che bene evidenziano che berlusconi e la sua banda hanno bisogno e quindi alimentano l’ignoranza, perchè solo così possono continuare a governare, a maltrattare e depredare questo disgraziato nostro Paese.

    Sono d’accordo con te su quanto scrivi, nel commento che mi hai mandato, che camelie e rose durano “l’espace d’un matin”… e anche Ludovico Ariosto ti dà ragione, e perciò ti riporto due ottave del primo canto dell’ Orlando Furioso:

    42
    La verginella è simile alla rosa,
    ch’in bel giardin su la nativa spina
    mentre sola e sicura si riposa,
    né gregge né pastor se le avvicina;
    l’aura soave e l’alba rugiadosa,
    l’acqua, la terra al suo favor s’inchina:
    gioveni vaghi e donne inamorate
    amano averne e seni e tempie ornate.
    43
    Ma non sì tosto dal materno stelo
    rimossa viene e dal suo ceppo verde,
    che quanto avea dagli uomini e dal cielo
    favor, grazia e bellezza, tutto perde.
    La vergine che ‘l fior, di che più zelo
    che de’ begli occhi e de la vita aver de’,
    lascia altrui corre, il pregio ch’avea inanti
    perde nel cor di tutti gli altri amanti.

    E’ vero, durano pochissimo rose e camelie, e le camelie in più, come dice una mia vicina, fanno una “grande porcheria” con tutti i fiori e le foglie che fanno cadere a terra, però tutte e due sono bellissime.
    E sono d’accordo con te: la margherita è un fiore splendido, sarei persin disposto a dire che è quello che mi piace di più per la sua semplicità ed umiltà. Sono contento di constatare che abbiamo gusti simili.
    Ciao, buona domenica, e poiché sei stata così gentile da mandarmi il tuo abbraccio, timoroso e impacciato provo a mandarti anche il mio.
    Antonio.

  5. Ti ho letta da Carlo . A Genova , quando si parlava genovese , si diceva — porta averta , guardia de casa — , che non ha bisogno di traduzione . Ma non so quanto fosse vero …..
    Buona Domenica ! wally

  6. Ciao Anna, volevo “clonarti” il banner ma non me lo permette ;-))

    Posso averlo da inserire da me?

    Sto sparando a zero non solo sul califfo, ma su chi lo ha portato più volte al potere, l’ignavia e l’incapacità dell’italiota di valutare le sue parole.

    Questo figuro con i suoi proclami ansiogeni ha generato le paure più ancestrali nei suoi teleutenti e per colpa di una dannato elettrodomestico siamo dentro a una dittatura.

    Mi dici come avere quel banner?
    Grazie e buona domenica.

  7. Ciao Anna e buonissima settimana a te!! Ti ringrazio della proposta ma anche io, dal post odierno, ho deciso di esporre un “post it” (come quelli comparsi anche su alcuni quotidiani) che campeggerà, appunto, su ogni post che pubblicherò. Lo stesso, in futuro accompagnerà tutti i post che pubblicherò, finché questo ddl e successiva legge avranno vita!

    Però, sono d’accordo con te che questa forma di protesta vada diffusa e adottata da tutti i bloggers della rete!! Infatti, nel mio prossimo post proporrò proprio questo!

    Credo che le manifestazioni di dissenso vadano rese evidenti… fermo restando che, come dice Tina, è ora di riempire le piazze.

    Buon pomeriggio a te e ciao!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *