CACCIA LIBERA…

Sono scandalizzata e nauseata da quanto succede.

caccia1.jpgCon tutti i problemi che angustiano la gente alla Camera si preoccupano della liberalizzazione della caccia su base regionale, chissà perché…penso sia plausibile come motivo che “qualcuno” abbia interesse ad andare in giro con le armi tutto l’anno, giustificando quindi il desiderio di impallinare “chissàchi” dicendo di averlo scambiato per un fagiano!

Anche se devo confessare che sono tentata anch’io d’impallinare nelle natiche, magari a sale e pepe,  quelli che puntano all’emarginazione, e poi alla ghettizzazione di coloro che non vanno a genio alla loro spocchia, come ad esempio tutti coloro che si permettono di contestare un atto di pura sensibilità come quello di chi ha pagato per Coffee_03.jpgla mensa dei figli di chi era moroso. Cioè, tanto per dire, è come se io volessi offrire il caffè alle bidelle di una scuola e i professori ed il preside s’incazzassero.

Maa… andì à dà via el … (trad. : Ma andate tutti a dar via il…)….

Piccola osservazione, si parla sempre di “mamme” che protestano… e i papà non dicono nulla? Le donne carogne e i mariti succubi? O si tratta di “ cose da donne” che si sa come son fatte?

Il fatto però più offensivo ed eclatante è la vicenda del sequestro (chiamiamolo con il suo nome!) dei tre Italiani, trattato come se fosse una normale operazione di polizia per il traffico internazionale di stupefacenti, concordata tra le nazioni.

“.. spero non siano colpevoli per non fare brutta figura come italiani..”

E1BN.jpgPirla! Pirla! Ed ancora Pirla! … La figuraccia la stai facendo tu che non mi difendi come cittadino! Tu che solo perché non baciano il c… dei potenti di turno supponi che siano collusi!

“Ognuno giudica gli altri con il proprio metro” e Tu! il metro ce l’hai truccato dalla nascita!

Ho sentito dire da persone che dissertavano su questo fatto che “.. se durante la guerra curi chiunque abbia bisogno di essere curato, e lo guarisci, quello torna a combattere e la guerra dura più a lungo..”    …?…    forse vorrebbero che si accorciasse il conflitto sparando in bocca ai nemici feriti?

Forse quelli che proferiscono tali aberrazioni (ovvietà, ma prive di scrupoli ed umanità) son gli stessi che si girano dall’altra parte quando c’è da soccorrere un carcerato o un extracomunitario, perché “quelli” fan parte della gente che si vuole fuori dai coglioni. Tanto “quelli”  mica son persone.respinti 4.jpg

Mi ha ferita molto percepire il senso generale di ineluttabilità della prevaricazione.

Ormai è in stato di avanzata retrocessione il processo di evoluzione. Sta ritornando a vigere la legge del più forte, che la società stava cercando di sostituire con quella della giustizia sociale.

Solidarietà e condivisione stanno diventando parole vuote che vengono usate solo per “fottere” i  non allineati.

In tutta la vicenda di Emergency c’è un puzzo di bruciato che invade stanze internazionali…  Questo (l’internazionalità intendo) giustificherebbe l’atteggiamento prudente del ministro a conoscenza di risvolti futuri poco “umani”.

Mi viene alla mente il proverbio “Occhio non vede, cuore non duole” da applicare alla situazione. Ne sapremo mai  qualcosa?

Dagli schermi tv nel frattempo, tanto per “buon peso”, un parlamentare dichiara senza ombra di vergogna che si è messo in politica per “difendersi” dai processi… Ciazetadueo! Non lo sapevo che fosse una prassi… Questa dichiarazione mette gravi dubbi (qualora ci fossero ancora dubbi…) sulla “decenza” della classe politica attuale.

Mi chiedo, poiché statisticamente parlando ci sono di sicuro delle persone oneste nei nominati, come “costoro” vivano questa situazione.

A proposito… con la mia mania dei numeri ho calcolato le percentuali dei consensi sugli elettori totali nelle ultime elezioni regionali in Lombardia  :

Elettori : 7.694.576 – Voti a favore dell’eletto : 2.704.364 , pari al 35.14% della popolazione elettrice.

Accident_3.jpgCantano vittoria. … Eddechè.. Ci sono ben 4.990.392 (64.86%) elettori che hanno dichiarato in vari modi che “non gradiscono” questa politica … ma a loro che gliene frega… hanno il volante in mano… e gli occhi bendati dalla prosopopea!…

Ma la strada è dissestata e piena di curve …  strillone.jpg

 

 

ore 17.50 “Emergency, liberi i tre operatori italiani”  Sono contenta!

CACCIA LIBERA…ultima modifica: 2010-04-18T17:25:00+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “CACCIA LIBERA…

  1. Sono contento anch’io, Anna , che siano liberi e ciò dimostra, nel caso che ve ne fosse bisogno, quanto infondato e pretestuoso fosse l’arresto e quanto inutile fosse il “prego” di Frattini “che non siano colpevoli”. E tuttavia ritengo inutile, anzi senza senso, criticare l’apparente ministro degli esteri: in realtà la critica deve appuntarsi su qualcosa di reale, di concreto, ma Frattini non esiste. e non è mai esistito, e penso che proprio per questo berlusconi lo ha messo alla Farnesina: il pavone d’Arcore solo se si circonda di nullità può primeggiare.
    Mi soprende, e nello stesso tempo non mi sorprende, questa notizia del tuo post: “Dagli schermi tv nel frattempo, tanto per “buon peso”, un parlamentare dichiara senza ombra di vergogna che si è messo in politica per “difendersi” dai processi…” Dovrebbe essere incredibile, eppure la situazione politica italiana è anche questa; come pure il perfetto calcolo che hai fatto dei consensi avuto dal vincitore nelle regionali lombarde.
    L’ho già detto altre volte, ma desidero dirtelo di nuovo, il tuo blog è per me, ma sono sicuro anche per tanti altri, un punto di riferimento e un grande incoraggiamento.
    Ciao, buona settimana
    Antonio.

  2. Cara Anna,
    i tuoi post sono sempre così esaurienti e completi che, devo confessartelo, mi mettono in difficoltà nel commentarli, … ma forse è anche perché le tue parole le condivido al punto che ho la sensazione che di averle scritte io.

    A proposito degli operatori di Emergency…. Intanto li hanno liberati ieri, sicuramente avrai letto bella notizia.
    Sabato sono stato a Roma, per la manifestazione per manifestare la mia vicinanza ad Emergency. Il momento più bello e commovente è stato quando sul palco sono saliti i familiari dei tre ragazzi sequestrati. Almeno in quella piazza c’era un’Italia pulita, consapevole.

    un saluto,
    Mimmo

  3. Serenity , finalmente un post che inizia, si, come al solito, dicendo che sei scandalizzata , nauseata e con la voglia di impallinare qualcuno, ( tutti sanno chi è quel qualcuno !) , ma finisci per fortuna, per una volta ,con l’essere contenta !
    Anch’io sono contentissima che i tre nostri connazionali,indipendentemente da quello che sono, siano stati liberati : quando tre vite tornano sane e salve a riabbracciare i propri familiari , innocenti o colpevoli poco importa, è comunque per tutti una vittoria sia come essere persone che come cittadini italiani .
    Ma il merito ..? Io ho già detto che non mi fido dei giornali perché sono tutti strumentalizzati, dall’una e dall’altra parte,ma faccio le mie riflessioni che possono essere attendibili o meno… :in un paese come quello , anche se innocente, non si esce così senza aiuti diplomatici ,dove il governo non abbia avuto , comunque, il ruolo maggiore ….!!!!!Altro che “ tu non mi difendi come cittadino ….”.. altro che metro truccato o dicerie sull’essere curato o meno durante la guerra !
    Sembrerebbe ,dal tuo post , che i buoni , gli onesti , gli eroi siano tutti da una parte , mentre i disonesti, i collusi , gli indecenti siano tutti dall’altra .E’ puerile e semplicistico questo giudizio : in ogni categoria ci può essere la mela marcia ,è sempre stato così !
    Nei tuoi post ci metti sempre troppi punti ….!Ciao.

  4. Ciao Serenity… punti o non punti, a te dovrebbero dare una medaglia!! Sulla “caccia libera” sono favorevole, a patto che gli “animali” da cacciare siano miei simili!!

    Mi unisco, inoltre, alla contentezza per l’epilogo della vicenda dei tre operatori di Emergency… e attendo impaziente di capire di più, se sarà possibile, dalla loro voce!! Per ora, l’unica certezza è che sia stato tutto un grande bluff!!

    Buona serata a te e ciao!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*