QUAL E’ LA DIFFERENZA ?

 Sequenza-05_672-458_resize.jpg

Studente.JPG

Per me nessuna.

Un’esecrabile forma di violenza in entrambi i casi.

Chiuso.

QUAL E’ LA DIFFERENZA ?ultima modifica: 2009-12-14T12:48:17+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “QUAL E’ LA DIFFERENZA ?

  1. Sono concorde sulla violenza da condannare, un po’ meno sull’utilizzo delle foto: in una c’e’ un politico dopo un comizio nell’altra un ragazzo pestato dopo aver devastato una vetrina.
    Stiamo rivivendo gli anni fasciasti…ma sotto il colore diverso.
    Saluti
    sam

  2. Beh, forse che uno è il Presidente del Consiglio democraticamente eletto dalla maggioranza degli italiani e che aveva terminato da poco un comizio, l’altro un ragazzo che aveva fatto dei danni a un corteo prendendosela con vetrine e auto di persone che non c’entravano niente. Una bella differenza, direi!

  3. Ciao Serenity… come vedi, anche sulla violenza si fanno dei distinguo. Ma non c’è da meravigliarsi, purtroppo: fino a ieri nessuno si scandalizzava della “violenza”, seppur verbale, con cui i nostri degni ministri ed il loro Capo, apostrofavano impiegati pubblici, magistrati, giornalisti e chiunque dissentiva. Fino all’altro giorno, Berlusconi da un palcoscenico internazionale, ha dato libero sfogo alle sue esecrabili accuse verso tutto e tutti!! Ed oggi, agli stessi non pare vero di poter “utilizzare” un poveraccio che tutte le rotelle a posto non le ha, per scopi che personalmente cominciano a preoccuparmi.

    Sono loro i primi che invece di buttare “acqua sul fuoco”, vi stanno soffiando con forza maggiore!!!

    A proposito di “acqua”, anche se oggi il tema del giorno è stato tutt’altro (e speriamo bene) ho rivelato la soluzione del mio quesito sulle “bollette” ACEA, anche se l’amica Angela aveva incredibilmente dedotto con esattezza.

    Serenity, l’acqua che noi paghiamo (e per noi intendo proprio tutti quelli che pagano le tasse) è quella del Vaticano… non delle spese “statali” che poi non corrispondono ad adeguati servizi!!!!

    Stiamo proprio messi male… buona notte a te e ciao!!!

  4. …è solo il solito teatrino della politica, ognuno recita la sua parte, ed intanto ci sfuggono altre cose…buone feste Anna se dovessi latitare nei prossimi giorni…

  5. Uno le ha prese da un’esaltato
    l’altro è un’esaltato che le ha prese
    La differenza è che uno si pagherà una dentiera in ceramica nuova di zecca con i soldi rubati e l’altro un’impianto in resina se gli va bene pagato dalla muta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*