COMINCIAMO BENE !!

Xm30.jpgMi sono rifiutata di sfogliare i giornali on line per due giorni, da tempo snobbo i vari TG  perché li ritengo “poco realistici”, non ho neppure seguito il discorso in diretta del Presidente, perché ho una specie di nausea per un mondo politico che grufola nel fango da esso stesso creato e coltivato. Oggi non ho resistito e ho riaperto la mia piccola finestra sul mondo.

2 gennaio… aperitivo : un articolo sul giornale economico inglese “The Guardian” dal titolo : The coming year of economic crisis is no time for Berlusconi to chair the G8            The 72-year-old playboy of the western world has saved David Beckham from LA obscurity and is now hell-bent on saving Italy and, Gordon-like, the planet.”  

Cominciamo bene!  Il mio inglese fa acqua da tutte le parti, ma la traduzione di queste righe non mi è difficile! PorcaMan_with_Umbrella.jpg paletta, ci va di liscio il giornalista. Nell’articolo (di cui ho letto la traduzione) non lascia alcuna via di scampo per il cav., e neppure per il nostro povero paese. D’altronde mentre in tutta Europa si danno da fare per mettere toppe ad ogni buco, in Italia ci si limita a dire che bisogna aver fiducia nelle capacità del paese di galleggiare anche nel mare più burrascoso (santa Papera anche gli str.. galleggiano tra le onde!) e che non si devono modificare i consumi! Si, quelli dei fazzolettini di carta per asciugare le lacrime sono in aumento!

Ma Trenitalia  ora ci manda a Bologna in 65 minuti ! E per soli 56 euro in prima, 39 in seconda.( Milano-Roma – 3 ore Sancho Panza.jpge 30 minuti -: 109 euro in prima (80,8 nel novembre scorso), 79 in seconda (56,10 nel novembre scorso). Faccio presente che con la stessa cifra si arriva solo a Bologna oggi!)     Ecchicavolosenefrega se .. devo andare da Palermo a Catania (207 km) e ci metto 5 ore cambiando pure treno! (controllare per credere. L’unico diretto è alle 8.08 e impiega 3 ore e 40 minuti per arrivare contro le 3 ore e 59 minuti del vecchio Milano-Roma. E sono 586 km.)   Gli abbonamenti poi aumentano del 40%.. una bazzeccoletta, circa 3.6 € per minuto        Ottimo servizio soprattutto dello stato che si riempie le stanze di parassiti e le bocche di successi inesistenti.

Ed ora il piatto del giorno : da una lettera a “Il Messaggero.it          “Il Comune di Roma, considerata la crisi economica, che fa sentire il suo peso soprattutto sulle persone meno abbienti, ha pensato bene di fare una strenna natalizia agli inquilini delle case popolari, che sono appunto tutt’altro che benestanti. La “Romeo Gestioni” che non sembra “gestire” con particolare sollecitudine il patrimonio immobiliare del Comune, si è ricordata solo questo Natale, “in nome e per conto del Comune di Roma” (trascrivo dalla Lettera Raccomandata A.R.), di inviare agli inquilini “Oneri e accessori a conguaglio: anni 2000 – 2007” (ben otto anni!), per un ammontare che va dai 1500 euro ai 2400 e oltre, secondo il numero dei vani dell’appartamento.         Trascrivo ancora: “Pertanto le rappresentiamo che, qualora entro il mese di scadenza del bollettino summenzionato Ella non abbia provveduto al relativo pagamento, gli importi richiesti Le saranno automaticamente addebitati – in seno alla bollettazione ordinaria – in n. 12 rate mensili, comprensive di interessi legali”. Così, “Ella”, che sarebbe il povero inquilino, per un anno sarà costretto ad aggiungere all’affitto cifre superiori all’affitto stesso…”  

Accidenti! Altro che modificare i consumi! Qua tocca stringere la cinghia e pedalare!          Sbaglio o il “Romeo” di cui sopra è quel tizio arrogante che è indagato nell’inchiesta detta “appaltopoli”?            Insomma, tra una serie di politici che dopo aver spazzato la polvere sotto al tappeto dichiarano che infondo a ben guardare non è poi così sporco, ed una manica di gente servile che annuisce sorridente mettendo in mostra solo il pezzo di pavimento ripulito, non so che scegliere.

Horseman.jpgAnzi, lo so. Accendo le luci e mostro il tappeto con l’angolo sollevato.  Finché posso!

 P.S. Due notizie da confrontare

1° : Verona. In coda per la Social Card   Suore e frati, record  di consegne I religiosi, che risultano nullafacenti, ne hanno già ritirate 300

2° : Malata e indigente chiede l’eutanasia   Polemica in Abruzzo. La donna, 58 anni, pensionata, ha un tumore. Vive con 250 euro al mese, le è stata negata l’indennità di accompagnamento

Pensierino…10 social card ecclesiastiche per  40€ l’una e si ottiene una pensione “sociale” per l’ ammalata..   Si sa che la giustizia non è umana, ma divina…   Per fortuna che è risorto altrimenti si rivolterebbe nella tomba!

COMINCIAMO BENE !!ultima modifica: 2009-01-02T19:32:00+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

18 pensieri su “COMINCIAMO BENE !!

  1. Aggiungiamoci che le due ultime aste dei titoli di stato sono andate deserte……temo che il 2009 sarà l’Argentina dell’Italia.
    Temo che i gufi dimostreranno di aver visto giusto!
    kisses

  2. Avevi qualche dubbio? Mai visto un prete secco! In compenso non li ho mai visti sudare.
    Colgo l’occasione per propormi come Amministratore Delegato delle Ferrovie: per 2 milioni di euro di liquidazione riesco benissimo anch’io a farle fallire. A saperlo mi sarei proposto anche per Alitalia: me la potevano regalare pure a me, viste le “capacità” industriali del capitalismo italiano.
    In compenso Barak Obama si è dichiarato totalmente a fianco del governo Israeliano. Tanto per confermare di quanti e quali cambiamenti saremo testimoni nel 2009.
    Per dirla con Robert De Niro: tutte chiacchiere e distintivo.

  3. Sulla 104 legge che consentirebbe alla donna di cui parli di accedere all’indennità d’accompagnamento, avrei molto da dire. Basta che ti dica che purtroppo a quel che vedo io, anche per esperienza diretta, nei fatti resta lettera morta, dopo anni, questo va detto in cui dall’uso se ne era passati all’abuso.
    Sul resto che dire? Il solito quaraquaquà!
    Leggere il commento di Jessica Moh, dopo aver letto te, mi fa passare i brividi sulla schiena.
    Da cittadina mi permetto di invitare anch’io alla speranza, invoco persino la fiducia, ma fossi un politico…pedalerei eccome.
    Tanto per cominciare qualche risparmiuccio signori, qualche rinuncia ai benifit ad esempio sui trasporti. Gratis i soli viaggi davvero necessari allo svolgimento della vostra funzione…per il resto, cortesemente pagate.
    Più dei treni, ora ci vuole un’economia ad alta velocità.
    Magari la Tav serve anche a questo…però non è solo un singolo mattone che fa una costruzione.
    Ciao Cristiana

  4. Cara Anna, a me sembra che tu stia progressivamente arrivando al sadismo nell’aggiungere alle notizie correnti anche quelle ricavate dalla stampa estera e dai quotidiani locali. Sarai quanto prima tacciata di essere una disfattista, una nemica della Patria, una demonizzatrice, una cattiva maestra. Per contraccambiare la notizia di preti e suore a caccia di social card (oltre all’8 per mille, oltre ai mille vantaggi economici riservati alle loro associazioni caritatevoli, oltre al lusso sfrenato della gerarchia, elegantissimo Papa in testa e con l’eccezione del cardinal Tettamanzi e delle Chiese di base ormai considerate fuori dall’ortodossia), ti passo la notizia che il giornale francese La Tribune in una classifica dei primi ministri della Ue ha piazzato il nostro beneamato Berlusconi al posto 27, cioé l’ultimo. E allora cosa vuoi aspettarti?
    Vivo nel terrore che facciano la classifica dei popoli…
    Buon anno, con poche speranze e tanta rabbia

  5. Che ti devo dire Anna?
    Rima ngo sempre più stupito della mancanza di reazioni alla situazione generale e aspetto di diventare “argentino” e reclutare incazzati veramente coesi di essere poveri
    A presto, Giorgio.

  6. Carissima Anna, ti faccio intanto i migliori auguri di buon 2009 e poi un carissimo ringraziamento per tenere sollevato il lembo del tappeto di cui parli. spero nel mio piccolo di riuscire a darti una mano e poi credo che la tua sia la migliore delle occupazioni per i pensionati che, avendo un pochino più di tempo a disposizione, nonché di esperienza, può evidenziare questa o quella notizia che di solito passano inosservate. una precisazione “oneri e accessori” non ha la “e” in mezzo. Ho imparato litigando con gli inquilini che “oneri accessori” è l’equivalente delle “spese condominiali”. Qui a Milano stamattina un inquilino mi ha chiamato perché Edilnord (a Milano non abbiamo solo Romeo) gli ha inviato il bollettino di cui parli con la cifra di 3000 euro. Devo dire che spesso gli affitti sono scandalosamente bassi (150 euro al mese per tre locali) e per nulla legati all’effettivo reddito degli inquilini.

  7. Il punto è che noi italiani siamo dei “pecoroni genetici”. Certo ci sono le eccezioni, ma la massa, quella che poi fa pesare la bilancia in modo prepotentemente sbagliato, è figlia di quelle stirpi di dominati che per secoli nello Stivale hanno “pagnottato” ora sotto un dominio, ora sotto un altro e non si sono curati che di vivere, anzi… sopravvivere alla giornata.
    Dovresti vedere in che condizioni viviamo da pendolari noi docenti (ma non solo) che quotidianamente siamo costretti a ricorrere alle sottospecie di treni che coprono la tratta ionica della Calabria! E a provare a dire qualcosa, i pochi che lo abbiamo fatto, non sortiamo alcun risultato. Bisognerebbe fare una protesta massiccia, visibile, tangibile. Ma quando vai a proporla, per il bene di tutti, ecco che non si è più tutti!
    Trascorri un’ottima serata.

  8. Ciao Serenity… rientro oggi alla “dura” realtà e, quindi, sto facendo un’enorme fatica ad adattarmi! Ho anche letto il tuo post che, sicuramente, è un deciso “incentivo” ad accellerare i tempi di collegamento. Sembrerà assurdo ma pochi giorni senza giornali, televisione, internet e orologio al polso… mi creano una salutare e totale disconnessione dalla realtà!!! Ti rinnovo gli auguri per questo nuovo anno (che poi non fornisce sorprese!!!!) e buona giornata!

  9. Ma no che non rubiamo l’identità alla Befana … tranquilla … e quindi non temiamo vendetta … e poi hai visto che ragalo ci ha portato ??? altro che carbone !!! buon anno !!!!!

  10. Sei Grande Prof.!!!
    Letto ora il tuo spazio e non posso che farti (permetti il tu?) i complimenti.
    Ho trovato uno spazio che fa riflettere su cui vale la pena soffermarsi. Tornerò sicuramente a leggerti con attenzione.
    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*