PARADISO..?! ..DI’ MIA CASSADE!

Baby_-_Wet.jpgNon è cresciuto né in altezza né in cervello. Questa è l’impressione, la prima impressione, che ho avuta nel leggere le parole dette dal “premièr”in questi ultimi giorni.

Chi ha a che fare con figli adolescenti conosce bene il modo con cui gestiscono le loro pretese, è il vecchio Voglio, Comando e Posso che mia nonna condannava quando avevo quell’età. L’adolescenziale delirio d’onniscienza ed onnipotenza che deve essere moderato con l’autorevolezza genitoriale.

Ritrovarlo nelle parole e nel tono  di un più-che-adulto che si autoincorona “statista” mi infastidisce, per dirla educatamente.

Kids_on_SkateboardC.jpg“Io” !!! Ecco il busillis, l’ego smisurato che una pletora di leccapiedi nutre senza vergogna.

Quando i “miei” ragazzi dicevano “Io” si sentivano canzonare con un sonoro “Hi-Ho” ripetuto sarcasticamente, che toglieva loro il vizio di sentirsi superiori, mentre lo stimolo alla libertà di espressione del loro pensiero li rafforzava nel sentirsi parte di un gruppo culturalmente forte.

Ed i ragazzi crescevano, intellettualmente e fisicamente, imparando a non mettere sempre l’io ad inizio d’ogni frase.

E’ questo il motivo che mi conduce a trovare deprimente che un adulto non abbia percezione alcuna dell’immagine da “delirio d’onnipotenza” che esonda da ogni sua parola, e quel non accorgersi della bava di cui lo ricoprono i suoi adulatori palesemente interessati ad un ricavo immediato e futuro. Esempio recentissimo :

Discutendo del nuovo libro di Vespa, Berlusconi ha detto: “Il mio governo? E’ il Paradiso. Mi ricorda il passo del poema dantesco, anche qui c’è un nuovo inizio: c’è l’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso”. Vespa lo interrompe per chiedere: “Il Paradiso sarebbe lei?”. Il Paradiso replica Berlusconi sorridendo- sarebbe il governo attuale che promette all’Italia quel cambiamento che è davvero necessario“. E, sull’ampio consenso del suo governo, il premier ricorda: “Gli italiani vogliono che io vada avanti. Ho il 68% della loro fiducia secondo gli ultimi sondaggi“.   

Il Mio, Io, Io ho… “Hi-Ho”..”Hi-Ho come disse l’asinello…” Dante si rivolta nella tomba e il “bambinello” sta pensando di non nascere più!

A Rasotèra! Ma che ti credi che il Vespa t’inondi d’immonda saliva per vera stima nei tuoi confronti? Quello è peggio d’un serpente, vuole solo vendere il libro! E tu gli fai comodo! Gli assicuri al pavimento la scenografia del “suo” programma, gli garantisci l’immunità in caso di crisi, gli procuri la pagina sui tuoi giornali, e se qualcuno “boffa” son fatti suoi!S.B.2.JPG

Ed intanto qualcun’altro sotto sotto ti stà erodendo il piedistallo… un vetino qui… una scivolatina lì… un ripensamentuccio ad hoc…

E’ buffo osservare quello che succede.

Primo : ci provate ed aspettate le reazioni. Secondo : negate e reinfilate la porcata in mezzo a qualcosa che non c’entra un tubo. Terzo : se nessuno vi scopre subito, è andata, salvo poi a dire che per ora è così, poi il parlamento ci penserà a riformarla. Se vi scoprono ci son due strade, o il “non me n’ero accorto!” o il “è stato un errore, mo’ lo modifichiamo” e sostituite un “oggi” con un “domani mattina” o un “tutti coloro che..” con un “tutti coloro che ad esclusione di..”(praticamente i vostri amici) e continuate imperterriti.

Esempio recentissimo :

Berlusconi: “No al dialogo con l’opposizione. Giustizia, cambieremo la Costituzione” La Costituzione si può cambiare e poi l’ultima parola spetta ai cittadini. Napolitano: “Non modificabili le fondamenta della Costituzione” …e il premier precisa: “L’ipotesi di riforma della giustizia riguarda solo principi non fondamentali della Costituzione”… “No, io non sono toccato per niente. ..”.

Come volevasi dimostrare!! Altro esempio :

ROMA (29 ottobre)Scuola, via libera al decreto: ora è legge Gelmini: si torna alla serietà. Berlusconi: «Nella Finanziaria correzioni per la scuola privata»……..Tra i cambiamenti che presto coinvolgeranno il mondo della scuola, il ritorno dal 2009-2010 delle classi con il maestro unico nella scuola primaria  ROMA (11 dicembre) Scuola, slitta al 2010 riforma superiori Maestro unico solo a richiesta (Come la fermata dell’autobus!)….Novità Ship_-_Sinking.jpganche per il «maestro unico»: alle elementari sarà attivato su richiesta delle famiglie.

Ma giocando sporco non si vince a lungo! L’arroganza delle mani tese a chiedere i favori va aumentando, e la barca in navigazione sta rollando pericolosamente per lo spostamento del carico.

Non grido Attenzione!, perché vorrei si capovolgesse. Mi limito a star seduta sulla riva aspettando di godermi lo spettacolo.

PARADISO..?! ..DI’ MIA CASSADE!ultima modifica: 2008-12-12T18:34:00+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “PARADISO..?! ..DI’ MIA CASSADE!

  1. E’ una questione culturale: il Nano a Cucù ha preso ripetizioni di sintassi e grammatica da Don Lurio e dunque il massimo della frase è composta da soggetto, predicato verbale e complemento oggetto.
    Vediamo di dare una ripetizioncina aggiungendo un altro complemento, per esempio moto a luogo:
    Silvio vai affanc…….

  2. Una del berlusca sul blog degli zii !!! senti specie in estinzione … 😀 ahahahahha ti ci senti davvero ??? o fai la cuoca ? ahahahha smackkkkkkkk felice settimana !!!!

  3. Ciao Serenity e buona serata a te. Quando ci riesco, passo sempre a leggerti… ed è sempre con rinnovato piacere!! Hai purtroppo ragione! E’ veramente incredibile la facilità con cui il nostro Presidente, operaio, agricoltore, imprenditore, cantante e tant’altro… riesce ad affermare il tutto ed il contrario del tutto. Comunque, ho l’impressione che questa “barca”, come tu la definisci, si stia veramente per capovolgere. Le recenti manifestazioni contro la “Gelmini” e quanto è successo recentemente in Grecia… mi fanno pensare che sia sempre di più la gente stanca di questi politicanti. Vedremo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*