CHE PRESA PER IL CU..!!!!

La manovra economica sta per essere approvata con i tagli che ricadranno sicuramente sul sociale, a partire dalle scuole pubbliche, (alla scuola vengono tagliati 8 miliardi di euro con una riduzione di 100 mila insegnanti e 43 mila lavoratori. Ma non si farebbe prima a dire che si vuole solo la scuola privata e che a scuola ci vadano solo i figli di papà?).

Ma in compenso si riporta in vita una mammella da ciucciare come la Banca del Mezzogiorno che nasce con cinque milioni di fondi statali ma deve poi aprirsi ai capitali privati, già, forse quelli capaci di fagocitare anche il midollo delle ossa dei poveri contribuenti.

Non parliamo poi dei  500 milioni di euro per il 2008 per superare il deficit di liquidità del comune di Roma. Alemanno è il nuovo commissario straordinario del governo.

Per non parlare dell’Alitalia che, guardacaso doveva essere salvata ed invece è destinata a fallire per poter essere comprata dai soliti furbi che, scansati i debiti, messo “in saccoccia” allo stato il fatto del “prestito” di 300 milioni di euro,  (oltre ai 2 milioni e trecentomila euro di perdita che ha nel frattempo accumulato per giorno di ritardo sul passaggio), si impadroniscono di rotte e parte sana dell’azienda, mandando letteralmente a gambe all’aria qualcosa come 5000 persone (con l’indotto familiare annesso!) ..!! Olè !!

Nel frattempo sotto sotto passa il piccolo fatterello :  per le spese del Senato SALTANO I TAGLI, (CORRIERE DELLLA SERA Aggiornato alle 18:25 giovedì 24 luglio 2008 ) anzi c’è un aumento, ma piccino, hanno fatto il possibile.. “la spesa per gli stipendi,(del personale) invece di diminuire, salirà ancora: dell’1,14%. E non basta. La somma dei costi per il personale in attività e per i pensionati, che beneficiano come i dipendenti degli aumenti retributivi, ha raggiunto il 42,92% delle uscite complessive, contro il 42,74% del 2007 e il 41,52% del 2006.” … “Quest’anno, poi, c’è anche la ciliegina sulla torta dei nuovi vitalizi a 57 parlamentari non rieletti e dei 7 milioni 251 mila euro per pagare gli «assegni di solidarietà» (si chiamano proprio così) ai senatori che hanno perso il posto.”…ci sono poi le spese per i “servizi” : “Il costo per i servizi di ristorazione, per esempio cresce dello 0,76% a 2,8 milioni. Quello per le pulizie e il facchinaggio aumenta invece del 6,53%, da 4,3 a 4,6 milioni. La bolletta dell’acqua, poi, non si schioda dai 300 mila euro. Mentre la spesa per «servizi informatici e riproduzione » si incrementa addirittura del 13,44%, raggiungendo 9,3 milioni.” !!!!

310052644.jpgSE NON È UNA PRESA PER IL CU..  QUESTA!!!!

P.S. : Nel frattempo campeggia in prima pagina la dichiarazione di un politico di rango : «Io perseguitato e infangato per anni: chi mi risarcirà per danni d’immagine nel mondo?»

…..E a NOI chi risarcirà i danni provocati da tanti inetti privi di scrupoli e di decenza?  

CHE PRESA PER IL CU..!!!!ultima modifica: 2008-07-24T20:01:00+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

14 pensieri su “CHE PRESA PER IL CU..!!!!

  1. Scrivi veramente bene, è un piacere letterario leggere i tuoi post.
    Dico questo anche se lascia l’amaro in bocca il contenuto di questo post soprattutto quando denunci il progetto di smantellamentoi della scuola pubblica a vantaggio della scuola privata dei figlio di papà.

  2. Ti chiedo scusa..credo di non essere stata molto chiara nel commentarti..
    volevo dire..che il tuo post è molto interessante..fa un analisi spietata ma lascia molto amarezza,,
    volevo inoltre ringraziarti per il tuo commento da me..sulla crisi generazionale che stiamo vivendo..
    anch’ io lavoro in una scuola..sono quella nei corridoi e spesso nel nostro angolino oltre a vigilare accogliamo molti ragazzi..e si cerca di dare una mano..una parola buona..non è molto facile…un baciodolce

  3. weeeeee ciao bellaaaaaa che fai ti incazzi ancora? ma dai che sarebbe bello vederli all’opera i fig,i di papy no? ne vedremmo delle belle, ergo perchè no?

  4. Lavoro come coll scolastica da quando avevo 23 anni,vincitrrice di concorso l’ ultimo fatto..e per giunta nel mio paese..un colpo di fortuna..ci furono problemi di giunta comunale..e subentrò il commissario prefettizio..praticamente mi sono trovata nel posto giusto nel momento giusto..fui simpatica con i miei occhialini rotondi e basco alla lucio dalla.molto “in”allora tra i figli dei fiori..
    Mi disse,,piccirell sento che sarai importante in questo lavoro..te lo leggo negli occhi..e cosi è stato…
    Ho fatto il mio lavoro con un amore sfrenato..in un modo alternativo 26 anni fà ho sfidato molte difficoltà..ma ho avuto ragione..io mi dichiaravo educatrice di corrridoio.la più amata quella che suona la campanella…che dirti amavo il’ odore dei libri..le urla dei bambini al suono dell’ uscita..i colleghi mi sfottevan “e si facc pur o zuppon a si guaglioni(fai anche il zupponne)
    ma io imperterrita continuavo il mio percorso..16 ann elementare..4 di materna..i banbini si addormentavo nel pomeriggio in braccio mentre altri fingevano di truccarmi.ora da 6 sono in un professionale..a rischio..alcuni che mi conscono mi dicono “maddy ma li insegui i ragazzi” e si rispondo poi mi faccio trasferire all’ università..
    Ho sempre avuto amiche insegnanti che mi rendevano partecipe..una addirittura è stata testimone al mio matrimonio..mi mandava a prendere i ragazzi a casa quando non venivano a scuola..ahaha
    azz ora basta..non sempbra questo un commento..ma un email..ma tu mi hai ispirato….un bacio

  5. Questo è proprio il tipico post che ti fa incazzare come una belva. Okkey che le leggi sui giornali ma quando le trovi ben riassunte senza il pericolo di dispersione, è come se trangugiassi un bicchiere di veleno. Potrei dire tranquillamente “NIENTE DI NUOVO SUL FRONTE OCCIDENTALE!”. Queste cose già si sapevano e continuano ad arrivare solide conferme ogni giorno. Ogni giorno. Come vorrei in cuor mio che a subire queste nefaste conseguenze, fosse solo chi ha cosegnato loro il paese in mano e non , come al solito, chi non c’entra un cazzo. Ci vorrebbe l’angelo sterminatore che come nel vecchio testamento facesse pulizia. Pulizia di quella vera, sia da una parte che dall’altra. Sarei disposto a fare come Sansone che sacrificandosi, si portò i filistei con se. Bisogna dare nuova linfa al paese e non rimescolare continuamente la solita melma. Ribadisco il concetto da tanti condiviso, forse troppi: Del paese non frega niente a nessuno! Oppure c’è qualcuno che può dimostrarmi che mi sbaglio? Torniamo a noi e parliamo del mio post. Sono sottosopra ma sto bene. Non ci capisco più niente. Devo ancora aggiornare il blog ma ne stanno succedendo di cotte e di crude. Inconsciamente sto seguendo il tuo consiglio, quello di lasciarmi andare e di prendere quello che viene. Le cose si stanno facendo “piccanti”. Però non vorrei commettere l’errore di travisare le cose. Scambiare la voglio di carezze, di pomiciare, di fare l’amore con l’amore stesso. Lei è un lavoro da manicomio ma non voglio alla fine ritrovarmi in una situazione analoga a quella da cui sono uscito. Intanto me la godo e alla grande. Ti ringrazio delle bellissime parole, sei una tenerona! Un miao da Gnufus! Un bacio! Sgnaps

  6. Cara Anna,
    per un commento al tuo post ti rimando a “Attenti a quei due!”, che spero pubblichi domani MicroMega. Grazie per l’impegno civile che sarà gradito al 37,5% degli italiani e sbeffeggiato dal 62,5%, se sono veri i sondaggi che neanche i “nostri” non smentiscono più…Vuol dire che quando ci troviamo in 3 gli altri 2 sono molto contenti di come vanno le cose…Che dire?
    W la democrazia, ma non truccata per favore!
    Ciao, buona fine domenica

  7. l’hanno votato, pur sapendo che cacciaballe sono lui ed i suoi accolilti e adesso se lo prendono in quel posto… e ben gli sta! peccato che ce lo prendiamo anche noi che NON l’abbiamo votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*