A PENSAR MALE …CI SI AZZECCA ?

Io non credo esista il peccato, quindi non ci rimetto nulla se ipotizzo un subdolo gioco nelle azioni di qualcuno.

Il solito politico-imprenditor-sciupafemmine dopo un silenzio lungo e, a mio parere, indicativo in merito alla questione Alitalia, “mo’ se n’esce” con la patriottica botta d’orgoglio nazionale per il salvataggio della società di bandiera che si fagocita quotidianamente cifre da capogiro per sopravvivere. Son anni che succhia più o meno tranquillamente dalla mammella ormai vuota dello Stato, tanto che qualcuno, preso atto della situazione di denutrizione della balia, ha staccato il pupo dal capezzolo, con l’intento di indurlo all’autoalimentazione.

Naturalmente come per tutti i bimbi, le urla di fame hanno raggiunto i cieli, ma lo svezzamento è sempre stato difficoltoso, e chi cede ai capricci si ritrova col pupo quasi adulto che ciuccia ancora attaccato al seno.

Guardacaso ora nella prospettiva di un ritorno nella sala di comando, qualcuno ha pensato bene di prendere i classici due piccioni con una fava, voti e utile per capirci, prospettando una soluzione patriottica all’affare, a cui far partecipare anche i propri “rampolli”, tanto quel povero seno magro ed emaciato può nutrire ancora bocche voraci, mentre chi non ha di che vivere può sempre sposare uno dei componenti la “larga parentela” formata da consanguinei e non.

Trilussa diceva :

“ ..Se dice dipromatico pe’ via

Che frega co’ ‘na certa educazione,

cercanno de nasconde l’opinione

dietro un giochetto de fisionomia.

…”

Tra me e la Diplomazia non c’è mai stato troppo accordo, e il mio olfatto finissimo ha imparato a scoprire dove il cane abbia lascito un  “ricordino” prima metterci il piede sopra…

A PENSAR MALE …CI SI AZZECCA ?ultima modifica: 2008-03-20T20:40:49+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

25 pensieri su “A PENSAR MALE …CI SI AZZECCA ?

  1. Ah pensar male si fa bene dice qualcuno.
    Perchè aspettare tanto per la cordata imprenditoriale???
    Non potendo permettersi di promettere un milione e mezzo di posti di lavoro, promette le ali all’Italia…:-)
    Ti saluto con affetto.Vieni a trovarmi

    Cristiana

  2. Sostengo da sempre che i dipendenti dell’alitalia fanno parte dell’ “esercito della casta”. Garanzia di voto quindi, da preservare, sia a dx che a sx.
    Auguri di una felice e serena Pasqua, Giorgio.

  3. Niente esami…sono docente di Scuola Media…desideravo tanto tornare nelle Marche, che pur essendo stata immessa in ruolo per le Superiori ho aspettato che due giorni dopo da concorso mi chiamassero anche per le Medie…e così feci il gran rifiuto.
    Dopo…dopo mi sono trovata bene, mi sono impegnata come funzione strumentale per le diversabilità e solo recentemente sento l’esigenza di qualche maggiore soddisfazione.
    Come ti ho detto seguo un master in dirigenza scolastica…alla fine del quale deciderò se fare il concorso da dirigente o il passaggio alla Scuola Superiore.
    Come vedi sono ad un bivio.
    Ciao Cristiana
    PS GRAZIE!!!

  4. La Pasqua è un giorno speciale… è stata creata per donare gioia a tutti ed io spero con tutto il cuore che questo giorno la doni anche a te, che sia una Pasqua di pace e di caldi abbracci, che sia una Pasqua di Serenità felicità e di bontà!
    Felice Pasqua!
    Gabriella

  5. mi chiedo come mai a nessuno in tv venga mente di dire queste cose che, invece, sono sulla bocca di tutti. Animo!! forse questa è la volta che riusciamo a dire : “il re è nudo!”
    l’importante è votare senza turarsi il naso……per il resto, per quello che prendo io l’aereo, gli aeriporti potrebbero pure chiudere….(non l’ho mai preso…)

  6. Ciao Anna , ti ringrazio tanto.
    Le polemiche non fanno per me…troppo onesta e sincera…molti si fermano al pregiudizio e così facendo alimentano forme di corruzioni gravi (legittimano la raccomandazione, il compromesso, la pastetta e compagnia bella), ma tant’è pagherò ancora lo scotto dei valori di cui sono portatrice, facendoci pure la magra figura. Pazienza.
    Altro giro, altra esperienza!!!
    Una domanda prof.? Si diventa mai grandi?
    Buonanotte
    Cristiana

  7. weee besitos serenity, aveno fracasstoil mio pc ne sto usando uno dell’era glaciale, e non riesco nemmeno ad aprore le mail cazzarola
    buona giornata dal cavallino pazzoooooo

  8. La risposta è piena di quella tua gentile ironia che suscitandomi il sorriso mi ha fatto superare l’umore che aveva motivato la domanda. Comunque la domanda completa era si diventa mai (tanto) grandi da non restare delusi?
    …ma la risposta forse è già sugli angoli della bocca e nell’incastro dei mille impegni di oggi.
    Ciao Cristiana

  9. Ciao Annie, belle le cosucce che invii, mi fa piacere riceverle, mi fanno sempre sorridere, anche se a volte a denti, non stretti ma, serrati.
    Grazie, Giorgio.

  10. …per nulla strano Anna, per nulla…sarà il caso che mi dia un po’ da fare, eh…perchè comunque con la scuola e nella scuola ci vivo, coll’editoria… so già che se mi ci diletterò, sarà perchè cercherò di guardare le cose nella giusta prospettiva,senza drammatizzare, senza esasperarmi, senza recriminare, ma mi è toccato arrivare quasi fino ai quaranta per capirlo…Ciao Cristiana

  11. La vita e la politica torneranno ad essere nobili solo se esistono ancora persone che vivono, e si nutrono, di principi e valori e che sono disposti a mettersi in gioco per farli valere.
    ….battaglia difficile da vincere…..ma non impossibile….
    La chimicità in certi frangenti è inevitabile, notte Giorgio.

  12. vita e politica difficile avere pensieri positivi penso abbiamo quasi toccato il fondo e si dice sempre che dopo la discesa c’e’ per forza una risalita aspettiamola ma essere ottimisti è davvero difficile un bacio e grazie che dopo avermi visitato una sola volta mi hai inserito tra gli amici

  13. Buongiorno prof..uhmm scusa Anna lavoro in un professionale è l ‘ abitudine..ahahaah
    sono coll scolastica da 26 anni…e anche se sto dall’ altro lato conosco un pò le dinamiche..molte amiche mia sorella e mia nipote insegnano..
    ahah io sono la pecora uhmm nera…hihihihi
    grazie per il tuo passaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*