PER CHIARIRSI LE IDEE

Da :   Il Golpe Bianco  di Marco Travaglio    (per leggere l’articolo >>>……)

…Un  presidente della Repubblica e del Csm diceva:

Oggi la nuova Resistenza consiste nel difendere le posizioni che abbiamo conquistato, nel difendere la Repubblica e la democrazia. Oggi ci vogliono due qualità: l’onestà e il coraggio. Quindi l’appello che faccio ai giovani è questo: cercate di essere onesti prima di tutto. La politica dev’essere fatta con le mani pulite! Se c’è qualche scandalo, se c’è qualcuno che dà scandalo, se c’è qualche uomo politico che approfitta della politica per fare i suoi sporchi interessi, deve essere denunciato”.

Si chiamava Sandro Pertini.

PER CHIARIRSI LE IDEEultima modifica: 2007-10-22T19:25:00+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

18 pensieri su “PER CHIARIRSI LE IDEE

  1. Ormai l’Italia non ha più leggi ne costituzione, perchè al bisogno dei nostri politici immediatamente vengono modificate a loro piacimento.
    Ciao un saluto da Gabry

  2. onestà e coraggio. due atteggiamenti fondamentali. ogni tanto mi chiedo quanti siano, tra quelli che criticano tutto e tutti, a potersi definire onesti e coraggiosi. tanti giovani screditano la politica, va di moda ora. tanti giovani, però, non disdegnano le raccomandazioni e le spintarelle per arrivare prima di altri. attendono il famoso aiutino. quanti ne abbiamo visti prof?

  3. Esiste un Presidente della Repubblica (eletto da chi?) che dovrebbe essere il primo difensore della Costituzione. Vedremo. Ciao Guido.

  4. E’ anche vero ciò che scrive abramolinko… siammo molto bravi a predicare bene e razzolare male, se ci capita l’occasione… è anche vero che nessuno è perfetto e che è meglio avere comunque qualche ideale per cui battersi… almeno a parole. ciao buona serata Anna gegia

  5. Mi sembra che ormai, non esista più nemmeno quella! Mamma mia che sgomento, commare’…
    Accetto il tuo calendario molto molto volentieri.
    Grazie in anticipo commare’.
    “Adelante”…Patty

  6. Sante parole quelle di Pertini, per la Costituzione invece, sarebbe da “rivedere” credo..non è proprio cosi ora, non si applica alla lettera quello che c’è scritto… Nessuno se n’è accorto vero? 😉 Ros

  7. grande, sei grande, sulla mia lunghezza d’onda… pensa che a Ingegneria a Padova, nel ’68 – nel corso di mio marito- c’era una sola ragazza che poi si è ritirata e c’era una sola professoressa che insegnava “Campi magnetici” ed era un omone, da sposare, con un caratteraccio che lanciava il libretto in testa al malcapitato se non rispondeva entro un minuto. Se la sogna ancora chi ha avuto la s/fortuna di incrociarla. D’altronde era l’unico modo per salvarsi e farsi rispettare: fare come gli uomini. Ciao:))

  8. Ciao Anna, oggi non pensare ai ladroni che abbiamo al governo, rilassati e goditi questa stupenda domenica di fine ottobre.
    Ciao un saluto da Gabry

  9. ho linkato questo e rilinkato l’altro blog, ora funzionano.

    era comunque ovvio che finisse in una bolla di sapone, perchè, se è vero che esistono i presupposti legali per chiedere un inquadramento dei giornali on-line, tali presuppposti cadono per i blog a carattere privato, infatti sarebbe come se io, per scrivere un biglietto di auguri ad un’amica, dovessi iscrivermi all’album dei giornalisti. la maggior parte dei blog ha carattere di corrispondenza privata, con un numero limitato di utenti, ed esula dall’ambito della dell’informazione giornalistica.

  10. non ha caso il fucilatore ( Pertini ) aveva fatto il partigiano
    peccato non si fosse reso conto dell’amico Craxi
    che siedeva al suo fianco….

  11. ..apertamente concordo sulla frivolezza della tv e di quasi tutti gli organi di informazione italiana..ma in cosa si crede oggi se non all’apparire e all’avere..? ma questo è proprio il frutto proibito e nascosto che ci viene..lasciato desiderare..volontariamente..

I commenti sono chiusi.