ACCIDENTI A LORO! CHE SI STROZZINO!

Ho un vero e proprio attacco di bile! Nello stesso momento in cui si parla di “terza settimana” di difficoltà per le famiglie negli acquisti, in cui si palesa la diminuzione dei consumi, in cui si mostrano le terga lise, e non per moda, ma per indigenza, su Repubblica leggo :

POLITICA    Le 112 pagine del bilancio di previsione 2007 del Senato Nonostante gli sforzi, la camera alta aumenta del 2,77 per cento. Affitti e indennità, calze e corsi di lingua. Palazzo Madama costa circa un miliardo. Tagli fino al 75 per cento alle Commissioni di inchiesta. Ma restano 2 milioni e 800 mila per buvette e ristoranti.  I questori: “Abbiamo mantenuto la spesa dentro il limite che ci eravamo posti, il 2,8%”  di CLAUDIA FUSANI

A leggere il pezzo c’è da ucciderli uno per uno! Ma come cavolo si può non rendersi conto di quanto sia spregevole parlare di “coperta”corta e poi sentirsi Santa Maria Goretti perché si rinuncia a qualche spesuccia, mantenendo però “curiosi aggiornamenti culturali come il corso per sommelier riservato ai senatori o 60 mila euro per delle fantomatiche “medagliette parlamentari” o 62 mila euro per posate e stoviglie.( E che fine fanno tutte quelle posate e stoviglie?) Per ristoranti e buvette se ne vanno due milioni e ottocentomila euro, un aumento del 3,31 per cento rispetto al 2006.”

Come Signora, madre e delegata alle spese di famiglia  mi domando come ca..volo si possano spendere “32.700 euro per rifornire, solo nel 2007, calze per i commessi e collant per la commesse”!!!! Quanti e quante sono in totale? Che fanno li buttano via almeno due volte al giorno, se non più? Ma Porca Paletta ! Al Senato c’è anche un servizio di tintoria, poi avranno una lavatrice in casa o no!

LADRI, ecco cosa sono! Rubano il pane di bocca alle povere famiglie che devono sopravvivere con 500 Euro al mese! Rubano i soldi alle famiglie con figli disabili che non trovano più quest’anno gli insegnanti di sostegno nella scuola! Rubano i soldi per tutte quelle iniziative sociali che potrebbero trovare finanziamento da  60.000 + 62.000 + 30.000 (ho lasciato 2700 euro per le calze!) eccetera!

Che cavolo! Spero che qualche boccone vada loro per traverso e li faccia strozzare nel peggiore dei modi!!! Se mi capitasse di averli davanti al cofano della mia macchina in moto accellerei invece che frenare!

Poi ci sputano in faccia con le balle che escono in continuazione dai loro maledetti forni! Noi “popolo” siamo solo coglioni, cenciosi e cani! Porca paletta!  Io non ho potuto eleggervi! Quindi se morite non me ne può fregar di meno!

ACCIDENTI A LORO! CHE SI STROZZINO!ultima modifica: 2007-09-25T18:50:00+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “ACCIDENTI A LORO! CHE SI STROZZINO!

  1. E’ uno scandalo… è notizia di pochi minuti fà un pensionato ruba un pacco di pasta e un pò di formaggio in un supermercato scoperto piange e chiede scusa e dice che purtroppo è costretto a farlo perchè non riesce più a comprare nemmeno il minimo indispensabile..
    non voglio aggiungere altre parole …..
    Ciao da Gabry

  2. Quando ne stendi uno con l’auto,chiamami,ci passo sopra anch’io.ANCHE DUE VOLTE.Ciao Giorgio.
    P.S.:No,non sono così violento ma……a volte……viene dal cuore un urlo di rabbia e dolore.

  3. Buongiorno Anna ! Qui a Napoli oggi è ritornato il sole non fa freddo e si sta bene l’autunno è ancora dietro la porta che attende di entrare. Ti auguro quindi una bella giornata solare.
    Ciao un saluto da Gabry

    PS almeno in sogno ne hai fatto fuori qualcuno??????

  4. la rabbia è un sentimento diffuso
    la coscienza sociale un lusso
    non votare nessuno sarebbe una forma di protesta civile
    ma quanti lo faranno?

  5. Ciao Anna. Ti leggo più arrabbiata del solito. Per ciò che riguarda la termodinamica…ahem… sono ingegnere elettronico e quindi ne ho studiata ( e parecchio tempo fa) poca. Ma chiedere non costa nulla :-)))

  6. Ciao Anna , anche io ho vissuto per 10 anni circa nella pianura padana esattamente a San Giovanni in Persiceto in Provincia di Bologna e l’umidità li era di casa. Ora sono ritornata nella mia citta natale Napoli.
    Ciao un saluto da Gabry

  7. speranza prativamente inutile, nelle loro bocche entra di tutto senza mai uscirne non ci resta che roky per farli fuori hihihihihihihhiihhi

  8. In che mondo si vive senza l’uguaglianza di tutti.

    Buon fine settimana Anna e non farci caso al mio ultimo post,
    devo spezzare ogni tanto con i testi delle poesie che danno emozioni ^___^

    Un abbraccio da Giuseppe.

I commenti sono chiusi.