Mi mettono in crisi…

Sparisce il limbo, l'inferno si svuota, il male  verrà sconfitto dalla salvezza di tutti..
Eccheccavolo!
Ho passato un'infanzia infelice sotto l'autoimposizione di fare "fioretti" a raffica, nell'intento di raggiungere la salvezza della mia anima, a tutti i costi, in punto di morte, perché le monache mi avevano contrabbandato che, accumulando frustrazioni con il sorriso sulle labbra, avrei potuto ottenere la purificazione dai peccati in caso di necessità impellente.
Era una specie di concorso a punti, come nei supermercati, solo che mi avevano dato, al posto della tesserina, una specie di collanina di perle, dieci piccole e dieci grosse, che scorrevano in un binario di filo, ed ogni perla piccola era una "rinuncia", e  10  piccole valevano una perla grossa. Completato il centinaio avevi ottenuto il bonus, tanto che, raggiunto il traguardo, mi ricordo di aver pensato che potevo anche fare la "cattiva", tanto in paradiso ci sarei comunque andata!
E mò mi vengono a dire che  i ragazzini non battezzati , ai quali prima spettava una specie di zona franca, ora hanno avuto il condono ecumenico, che la misericordia divina vuole salvare tutti, "anche magari pure" i preti sozzoni e pedofili, che, invece di arrostire nelle caldaie per il riscaldamento, che stanno nella cantina del paradiso, arrivano al piano nobile grazie all'ascensore installato per bontà divina!
E San Pietro come la prenderà? Mò alla porta che ci stà a fare?  Ad appuntare la targhetta col nome e cognome sul camicione candido che ci rivestirà? O metteranno una fascia al braccio, bianca per i buoni, verde per i non battezzati , rossa per quelli che arrivano dall'inferno?
E quelli che come me, hanno fatto una vita di "fioretti", tra i quali anche quello di "sopportare le persone moleste" che pullulano nell'attuale società, (evidenziate nei titoli di prima pagina dei giornali,) o tutte le vittime della crudeltà e degli abusi, di quella manica di escrementi organici che si nascondono dietro al loro sbandierato perbenismo, quindi più meritevoli degli altri, avranno la fascia qualità oro, come il caffé ?  
Facciamo il punto della situazione :
     Secondo la Chiesa americana, promotrice della proposta, quella del limbo non è soltanto una questione teorica, ma "un problema pastorale urgente", sia perché il numero dei bimbi morti senza battesimo è in aumento, sia perché molti genitori non sono cattolici, e perché infine molti piccoli sono "vittime di aborti".
     I nuovi atteggiamenti della società portano una riduzione del concetto di  "peccato" ad un puro formalismo, facile da eliminare con un "risciacquo nel confessionale" , se necessario, perché lo stesso valore intrinseco della trasgressione è differente secondo il personaggio che la perpetra. (Esattamente come per la giustizia, se rubi una mela vai in galera, se fotti miliardi di euro ti paghi gli avvocati e vai, al massimo, agli arresti domiciliari).
     Ormai il puzzo della fogna, in cui son stati da anni sotterrati i peccati dei "giudici di categoria", è arrivato alle narici della folla, che rumoreggia di fronte all'incoerenza, ed abbandona la postazione con sempre maggiore foga.
     Spuntano come funghi sempre nuove "sirene" nello stesso settore, con offerte per  tutti i gusti, dall'integralismo più sfrenato al lassismo più becero.
Allora cosa facciamo? Laviamoci le mani ed il viso, indossiamo abiti bianchi, indice di purezza, un goccio di profumo dietro alle orecchie.. et voilà! Basta con l'immagine punitiva (ci son già altri che la esaltano per chi la vuole), tutto sorrisi e bontà, tanto nessuno si accorge che sotto agli abiti cresce la muffa, il nuovo maquillage si adatta alla situazione contingente, e le regole, fatte dagli uomini, devono adattarsi agli uomini, quindi nulla di sbagliato.
Io, comunque, la fregatura l'ho già presa quando andavo all'asilo, però l'ho capito in fretta e mi sono comportata di conseguenza per il resto della mia vita, anche se ora, riguardando il passato, devo confessare che temo non sia stata l'unica!
Mi mettono in crisi…ultima modifica: 2007-04-21T20:05:47+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

18 pensieri su “Mi mettono in crisi…

  1. Commare’, sarebbe proprio mejo che ce trasformassimo tutti in buco nero…
    Qui sta anna’ tutto a rotoli, nun ce se capisce più gnente.
    Io, per sempio, nun ho manco capito se tu voi anna’ all’inferno oppure no…ahahahahah ahahahah! Sei unica, mitica, impareggiabile, suprema…insom ma commare’ me piaci proprio un sacco! Patty

  2. Ciao, buona domenica anche a te! per quanto riguada il filmato del gatto massaggiatore.. . U-TUBE ne è pieno!! sono divertentissimi , ci passo un sacco di tempo…
    Per quanto riguarda la riforma del Dogma (che detto così effettivamente sembra una contraddizione in termini) anch’io sono rimasta attaccata a quello che ho imparato dalle suore quando ero piccola…. ho costruito tutta la mia vita su certe regole ed ora ho paura di sentirmi destabilizzata anche se apprezzo molto gli sforzi che sta facendo questa nuova Chiesa per adeguarsi ai tempi… speriamo solo che non si adeguino troppo. Ciao =^o^=

  3. Sto chiudendo bottega .. è meglio così dato che non riuscivo più a gestire il blog. Volevo però passare assolutamente per un saluto. Spero che la vostra vita, sia pure tra alti e bassi, possa sempre andare per il meglio. Grazie per i vostri commenti e per essermi stati accanto. Grazie di tutto cuore. Un saluto, che potrebbe anche non essere un addio.

  4. di intelligenza cè ne sono molte, non esite solo quella matematica, quella scolastica ecc Non saprei darti una definizione di intelligenza, forse perchè non riesco come l’amore ad inscatolarla. Ma posso dirti di avere trovato persone che a malapena avevano la quinta elementare ricolme di un’intelligenz a da far invidia ad un premio nobel, solo che l’avevano incanalata verso altre cose, mettendola frutto per altri fini. Ognuno ha la sua diversa e allo stesso comune agli altri. Per quanto mi riguarda misurare l’intelligenza di una persona attraverso un test e come volere far un test su quanto ami una persona. Impossibile, troppe sfumature, troppe variabili e troppe cose che cambiano e fanno cambiare noi. E ora se permetti leggo il tuoi ultimi post, visto che il tuo cvommento me lo ha fatto scoprire. Bacio

  5. Quella dei fioretti è la chiesa degli uomini, non di Dio. Detto questo detto tutto, anche la fregatura di anni in cui sentirsi in peccato solo perchè cercavi di difenderti da persone cge di fioretti non sapevano nulla, ma ragiovano morte tua vita mia. la chiesa di Dio non ha nomi, etichette o dogmi, son convinta che il Dio sia uno solo per tutti e come ho detto in un mio post, sono gli uomini che lo chiamano in maniera diversa, fan guerre in nome di un dio che è lo stesso e ci accuma tutti… esiste cosa più stupida di questa?

  6. Ciao Anna e grazie per la visita e per il commento. L’ho ancora messa giù lieve, perchè altrimenti un giorno di questi mi beccano e me la fanno scontare, questi qui che fanno carriera a suon di supercàzzola… Buonanotte. 🙂

  7. ne so qualcosa sai…. per quello ironicamente ci scrivo sopra…. non esiste altro modo che prendersi per il sedere da sole per essere più forti di certe meschinità… ^__^ amica mia qualcuno diceva ilmondo è avariato… :*

  8. Ueila! Mi ritrovo linkato! Per il trattato, se ne può parlare… Sei una prof.,ok. Di Chimica ? (Perdonami, ma non ho ancora avuto il tempo di leggere i tuoi post, a parte gli ultimi…) Ciao :-))

  9. Non piango perchè un amore è finito, sorrido perchè l’ho
    passato con la persona che amavo e che amerò in eterno.
    Un mio pensiero alla mia ultima poesia che ho pubblicato.

    Buon fine settimana sorridendo alla vita, con affetto da Giuseppe.

  10. Non da così poco… tra un po’ ricorre il decennale… Non avevo scelta, dovendo
    passarla a prendere al lavoro per poi raccogliere l’erede dai nonni e infine tornare tutti assieme a casa, fuori città e quindi irraggiungibile senza mezzi propri dopo certi orari. Moglie contenta e bloggers…chis sà. Buonanotte :-)))

  11. non è che si può fare scambio con la manica? magari faccio andata e ritorno sotto la tua supervisione, porco diavolo, l’intero oceano atlantico è troppo anche per me, comunque bello scoprire che esiste umorismo magari involontario nella rete no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*