Che presa per i fondelli!!

Qualche giorno fa il ministro Amato ha "scoperto" che il 7% degli Italiani usa cocaina  – "Bisogna intervenire!"  – "Che scandalo!" –  "Non si può andare avanti così!!"
Ma stiamo scherzando?!? Una diminuzione netta del consumo, ed i pesci dei nostri fiumi vengono in città per trovare la dose a cui li abbiamo abituati!
Oggi in un'intervista sul Corriere on line, Sgarbi racconta tranquillamente che lui non si fa, lo è già di suo, ma è normale tirare la striscia, tanto che te la servono al posto del dessert, se vuoi, in alcuni alberghi. Certo non in quelli che posso permettermi io, con la mia pensione, pari circa ad un ottavo della sua  che, secondo l'Espresso, con 20 anni di contributi, vale 8455€ . "E' un rito sociale, una quotidianità.." sostiene "..i calciatori ne sono ghiotti.. tra senatori e deputati gira da anni.."
Certo che una cretina come me, che si è fatta il c… per trentacinque anni, prima in fabbrica, poi nella scuola, cercando di trasmettere con la cultura anche quei valori che oggi vede calpestati, si trova sbattuto in faccia che uno, con due palle nemmeno comparabili con le sue, dopo vent'anni di pirlate, solo frequentando salotti  in cui gira la coca come lo zucchero a velo in una pasticceria, tanto da essere fatto senza tirarla, si appropria, in un solo mese, di una cifra maggiore delle tasse che lei paga in un anno, porca zozza se s'incazza!
Ma che scandalo d'Egitto!
Cosa si va blaterando con falso moralismo sul problema, quando ti sbattono in prima pagina quella faccia da pesce lesso del  rampollo di casa Agnelli (a proposito! La Susanna si becca anche lei 8455 € al mese a spese dei contribuenti!) quel resuscitato di Lapo Elkan, pieno di porcate fino alla cima dei capelli, che "ritornato in pista" (quale?) promuove una delle nuove auto in produzione. Per non parlare delle modelle famose che vengono addirittura fotografate mentre si fanno, e poi, una mena peggio di Cassius Clay, l'altra gira per le passerelle come una "Mortisia"  strafatta e litiga col marito più fatto di lei,  il tutto come se fosse una cosa normale!
Normale è diventato!
Anormale, ormai, è essere "puliti", non aver mai tirato neppure una cannetta, aver assunto come il massimo della sostanza psicoattiva una pillola di valeriana, presa magari dopo un'incazzatura secca, dovuta ad un coglione  saturo dell'arroganza e della ipereccitabilità legata all'uso di sostanze stupefacenti!
Nei miei lontani ricordi di catechizzata c'è un termine : " Sepolcri Imbiancati"!  Ecco cosa mi sembra sempre più mi circondi!
Quando, infine, un povero giovane, che guadagna quanto io prendo di pensione, grazie all'avidità di chi spoglia lo Stato senza pudore, ci rimette la vita perché aggressività, odio, violenza, brutalità hanno avvelenato la società, complice anche la diffusione di quella polvere bianca, e tutti esprimono "indignazione", "incitamento al rigore", "sgomento", "sconcerto", "rabbia", a me vien solo da dire :
– " Ma ‘che fate?! Prendete per i fondelli?!? Scommettiamo che anche questa volta è colpa della Scuola!"
Che presa per i fondelli!!ultima modifica: 2007-02-03T20:35:29+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

15 pensieri su “Che presa per i fondelli!!

  1. Carissima,siamo rimaste in poche,dobbiamo quasi nasconderci tanto siamo una minoranza ormai.E’ anormale oggi essere puliti,già,e non aver mai tirato una cannetta..è anormale..e allora largo a tutto,alla volgarità,a chi urla di più,a chi picchia,a chi diffama,a chi ti odia solo perchè ti vede normale.Questa è la nostra società,io non mi ci ritrovo più.A prop.di super pensioni…oltr e la cifra notevole che viene loro elargita, a loro per aver diritto ad una pensione bastano 5 anni di lavoro,nemmeno. ..Toni Negri ha la sua pensione anche con 3 mesi di governo…a noi tocca lavorare una vita,sperando che ce la diano….Che schifo…Un saluto Ros

  2. …le uniche canne che mi sono piaciute sono le Canne al vento della grande Grazia Deledda…in quanto agli emolumenti dei pirla (cocainomani o meno) qualche esempio: Berlusconi si vanta di avere un patrimonio personale di 50 miliardi di euro e di non sapere come spenderli (perché non gli diamo qualche dritta?); Sgarbi si lamenta perché Bonolis guadagna 25 milioni di euro l’anno mentre lui solo sei o sette (dice lui); la Parietti si vantava del fatto che la Rai la pagava 400 milioni delle vecchie lire per non fare assolutamente un c…se non stare seduta nelle poltrone dei talk show esprimendo qua e là le sue profondissime opinioni a proposito di qualsiasi argomento (ovviamente tuttologa); e via dicendo. Ciao cara Anna.

  3. si parla di tutto e di tutti, perchè non si parla mai della vendita dell’Alfa-Rome o? Venduta (regalata) dall’ IRI alla FIAT, chi era il presidente dell’ IRI e quanto ci è costata alla fine allo stato italiano ? Quanto è costato lo stabilimento di Crema dell’ Olivetti poi passato alle Poste ? Tutto questo nessuno parla, ora la vendita dell’ Alitalia che qualcuno la vuole acquistare con i debiti….poi chi la mantiene, questi sono misteri finanziari italiani che sono e costeranno miliardi ha noi contribuenti. Fermiamoli….. un saluto Piero

  4. pensa che una volta non avevi nemmeno il blog per sfogarti. Mettila così: il grande fratello esiste. Sembra che noi qua si possa dire ciò che si vuole, ma qualcuno legge, osserva e poi tiene a mente, per le prossime campagne elettorali…..
    mah

  5. Ciao, grazie di aver lasciato un commento…. anche se su basi diverse entrambe sappiamo quanto sia difficile stare dalla parte di quelli che cercano comunque di difendere ciò che di buono le istituzioni rappresentano. E’ vero, anche dopo tanti anni dalla morte di mio padre non riesco a dimenticare di essere sua figlia. Soprattutto in certi miei propri atteggiamenti di difesa nei confronti del mondo esterno, devo dire che – purtroppo – mio padre mi ha lasciato un’eredità fatta di diffidenze verso un mondo che somiglia ogni giorno di più a quello che lui immaginava sarebbe diventato. Anche se mi sforzo di credere che non tutto è perduto.

  6. Ahahahaha!!!! Hai ragione da vendere! Come se non si sapesse che nelle stanze di palazzo Chigi (e locali annessi e connessi … ) si danno festini a base di coca e champagne… che vuoi farci! La cosa che più mi scandalizza non è tanto che ne facciano uso quanto poi il fatto che legiferano sotto l’effetto di qualche allucinogeno!!! ehehehehe…. buonanotte =^o^=

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*