LA RABBIA DELL’ORGOGLIO

Pubblicato in "Spaziodi Magazine"
In memoria di Oriana Fallaci
La rabbia dell'orgoglio
di Annamaria Gengaro

Il corpo di Oriana Fallaci ha compiuto il suo ciclo, ma la sua voce non si è spenta, anzi, ora si leva più alta che mai, entrando d'impulso nei pensieri anche di coloro che finora l'avevano ignorata, insultata od odiata.
Quella voce nasce dalle parole scritte, che nessuno potrà mai cancellare, e viaggia con tono sommesso per raggiungere il fondo dei nostri cuori, con l'orgoglio della rabbia  della ragione inascoltata, e con la forza del dolore vissuto attraverso le lacrime degli altri oltre che attraverso le proprie carni.
La sua denuncia dell'arroganza degli uomini che vogliono leggere nelle parole criptiche, scritte da uomini in nome di un Dio, la supremazia del loro credo, la superiorità del loro essere uomini, il loro diritto di dominare su chi non ha difese, il disprezzo per chi non condivide le loro idee e per la vita stessa,  la sua difesa profondamente onesta della libertà di pensiero, del suo essere donna e del suo diritto di vivere secondo i suoi canoni, il rifiuto viscerale per ogni imposizione intellettuale, a costo dell'ostracismo, hanno segnato un pezzo della nostra storia passata, e sottolineeranno, di certo, il nostro futuro.
Proprio mentre il suo corpo si spegneva, ancora una volta il mondo occidentale si stava scontrando  con il  medioevo islamico, che rivendica l'offesa delle parole del Pontefice Cristiano, al sol fine di cavalcare un'onda che porti al dominio di parte.
L'ignoranza intellettuale in cui son tenute le masse non concede critica, ed il mondo mediorientale vive il suo medioevo, con le sue crociate al contrario, verso quest'occidente  miserrimo e corrotto, demonizzato a tal punto da legiferare per mettere al bando gli animali da compagnia, come disprezzo per un'usanza importata dal nemico.
Ora non potranno più nascere nuove battaglie per Oriana Fallaci, ma, come sempre succede, le sue parole saranno sempre più significative e presenti nel mondo, e molti le ricorderanno, piegandosi alla forza della loro ragione e rispettando l'orgoglio della loro rabbia.

LA RABBIA DELL’ORGOGLIOultima modifica: 2006-09-21T12:28:30+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

22 pensieri su “LA RABBIA DELL’ORGOGLIO

  1. era la mia scrittrice preferita!!!! hai mai letto “lettera ad un bambino mai nato”? stupendo!

    vieni in un nuovo forum!!! molto divertente… ti aspetta grafica,musica, film & telefilm e tante chiacchiere tra amike!!! inoltre sn aperte le iscrizioni x lo staff!!! su cs aspetti???

    http://pinksgra phic.forumcommun ity.net

  2. La mia autrice preferita…Cia o Sora Annina…Giu sta proprio qui con me e ce la stiamo spassando…Ogg i ci siamo deliziati con un timballo di anelletti siciliani che mi ha portato dalla sua terra…non so se li conosci, e se non li conosci hai davvero perso tanto! Quando verrai a trovarmi, te li farò assaggiare…(s e li trovi, però…!) Un bacione da me e Giuseppe. Patty

  3. partecipa a:
    “oltre le parole scrivo l’amore”
    entro domenica, pubblica una lettera d’amore…le più belle saranno pubblicate in un e-book e su Frammenti di Rosso Venexiano.
    Tutte le informazioni su
    http://rossoven exiano.splinder. com
    Fino a domenica se hai una lettera d’amore o la scrivi, puoi pubblicarla tu o
    inviarla a: rossovenexiano@ gmail.com.

    a presto, un bacio Manuela

  4. La voce dei grandi, amati, odiati, resta e resterà sempre squarciare il silenzio della morte!!!
    Un bacio. Ilia
    Quanto al tuo suggerimento, grazie! Andrò a leggerti e a leggere con un po’ più di tempo, presto, in ogni caso.

  5. mah…sincerame nte a me non è mai piaciuto come scrive, anche se va tutto il rispetto per una giornakiista con i cosidetti. rppoi .. caspita fra eroi e eroine ..c he palle… 🙂 baci mam

  6. Sura rimarrà negli occhi di tanti, anche sul mio blog poco conosciuto che trovi nei miei link preferiti ( pulvigiu technologeek.ne t) avevo messo anche li la sua immagine puoi andare a leggere i commenti dei lettori, è l’ultimo post della pagina. Un abbraccio da Giuseppe.

  7. più che ringraziarti del consiglio non posso, cmq sono arrivato a capire il senso del messaggio: stupida come me(ovviamente ironico). il fatto a telefono l’avevo corretta, per scherzo, dicendole che l’espressione “mi scherza” è sbagliata. lei era nervosa e mi ha mandato sto messaggio. cmq si, è il prima amore. per il resto bello il pensiero su oriana fallaci, anche se non sono razzista prendo che abbia ragione e che non ci possiamo fare mettere i piedi in testa così. grazie ancora per il consiglio.

  8. Da Giuseppe ho letto del tuo cane…mi dispiace tanto! Quello sguardo è entrato dentro anche a me…Un bacione sora pensionata….e non è che con tutto questo tempo a disposizione ti ci scappa un giretto pure qui? Patty

  9. condivido sempre ciò che scrivi, ma qui mi sento distante, nn mi piace oriana, e nn dice nulla di più di ciò che in molti hanno detto contro civiltà islamica, né in modo originale o diverso,,,ma qsta is “only my opinion”,,,saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*