LA RAGIONE SENZA FEDE

·             "Conquisteremo Roma come promesso dal Profeta":
·             "Diciamo al servo dei crociati: aspettatevi la sconfitta…."
Ed i giornali titolano : "Guerra Santa fino alla vittoria…."
Per me son tutti matti!!
Ho letto il discorso del Papa, ho letto i commenti, ho ascoltato i commentatori, e sono sommersa da un mare di pareri, che vanno dal condivisibile all'idiota, dal quale posso emergere solo con l'uso della ragione.
Esatto, quella stessa Ragione che viene citata dal Pontefice nell'intento di esortare alla pace, mi conduce su di una strada diversa da quelle battute in questi giorni.
Parto dal concetto che non me ne importa niente se il Papa sia o meno nel giusto, o se sia stato corretto o meno fare una citazione magistrale, accettabile se nelle vesti di docente, ma inaccettabile in quelle di Pontefice, e focalizzo la mia attenzione sul berciare irritante di quei fomentatori d'odio che sfruttano l'ignoranza, e la conseguente credulità delle masse, per raggiungere il "potere", per innalzarsi agli onori della supremazia.
Miserrimi figuri! Nulla importa loro del Dio che invocano! Nulla importa delle vite che mettono a repentaglio, anzi, gioiscono del furore sacrificale delle menti aberrate dalla loro incoscienza, alzando in mano la spada della giustizia, dell'onore, della vendetta!
Nessuno di coloro che urlando invocano l'offesa, si rende minimamente conto che innesca un meccanismo chiamato "a specchio", cioè di reazione uguale e contraria in chiunque li senta.
Ho sempre detto e scritto che, fondamento imperante del mio essere è il senso di giustizia ed il rispetto per qualunque pensiero altrui, ma ora, davanti a quanto sento e vedo, è proprio il mio imperativo di equità che mi porta a respingere quest'intromissione, esageratamente ossessiva, nel contesto di una dottrina filosofica altrui, con il risultato di diventare irrazionalmente  "razzista" nei confronti di chiunque sia, ai miei occhi, appartenente alla comunità berciante.
Tu Ragione dove sei andata!
Tu Orgoglio della Conoscenza perché risulti Imperante!
"Offesa" Urlano! Offesa per le parole, Offesa per l'interpretazione delle parole! Offesa per il vento, per l'aria del fiato, per il fetore della menzogna di chi, sapendo quello che fa, arringa le folle che non sanno quello che fanno!
Allora calpestiamo l'orgoglio pur di placare gli animi, usiamo parole pacate, ma la convinzione nel pensiero rimane : Maledetti Tutti Coloro Che Usano Gli Altri Per i Propri Scopi!| Che La Morte Che Invocano Ricada Su Di Loro e La Vittoria Che Auspicano Sia Solo Per Coloro Che Usano La Ragione ed Il Cuore.!

Pubblicato su "Fatti & Opinioni"

LA RAGIONE SENZA FEDEultima modifica: 2006-09-18T18:02:49+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “LA RAGIONE SENZA FEDE

  1. Sono d’accordo totalmente. Ascoltando la notizia della suora uccisa in Somalia, ho sentito il commento del giornalista. “Sembrerebbe” che il fatto sia da mettere in relazione con…Ma accidenti, se non siete sicuri, che lo dite a fare? che notizia è? E il telegiornale non dovrebbe essere una serie di fatti piuttosto che una serie di ipotesi? Così l’odio aumenta, suggerisce ritorsioni e via di seguito…

  2. saresti tu cappuccetto rosso? coraggio, se non ci fosse da stare preoccupati questi poveracci fanno solo ridere con i loro proclami, sembrano quelli dell’inter all’inizio della stagione.il problema è che ci credono davvero. tuttavia il tuo discorso sulla ragione non ha purtroppo senso, perché quella gente ha la stessa fede dei cristiani medioevali : senza possibilità di pensare che vi sia al mondo una verità diversa dalla loro. sappiamo bene che vi sono anche dei cristiani così (cl imperat) ma a cosa porterà tutto ciò? bombardaresan pietro? va bene, è solo una costruzione, reciteremo la messa in riva al mare o in cima a una montagna, e allora cosa faranno?
    p.s. contento di rivederti battagliera come ti conosco

    saluti fabri

  3. Anna, innanzi tutto ti auguro di uscire da ciò che mi hai detto e poi vorrei invitarti a scrivere anche su Rosso Venexiano…se ti fa piacere basta tu abbia un account su splinder (lo apri in 8 minuti e non serve poi farci il blog). Fatti coinvolgere, concentrati su altro e ne esci. Un abbraccio Manuela

  4. Carissima Anna, mi ha divertito un sacco il tuo commento. Dall’alto della tua esperienza ti ringrazio per l’avvertimento . Io, a 35 anni di età, credimi se dico che, ho smesso da tempo di pensare alla bella Biancaneve e a Cenerentola..
    Noi donne ci ostiniamo a cercare un compagno con la stessa perseveranza con cui ci complichiamo la vita.. Cmq mio marito al momento mi aiuta, di certo non stira e non pulisce i vetri e non cambia le lenzuola.. Credo che quelli che fanno queste cose non ci sono proprio o se ci sono a noi donne non ci filano..
    Ciao Paffi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*