Anno Nuovo…….

<Br clear="all">

La signora seduta sul divano fissa lo sguardo oltre le tende di pizzo, osservando la luce del giorno che si spegne lentamente tra i rami dell'albero ancora coperti di neve. Tra poche ore anche questo giorno terminerà, scandendo il passar di quel tempo che, in realtà, non esiste, che l'uomo si è creato per complicarsi la vita, per dirsi che è giovane o vecchio, senza dover guardare le sue mani, che denunciano il passare dei mestieri fatti, o il suo volto, specchiato dal vetro della finestra, con le tracce del vento e del sole che lo hanno colpito.
Tra poche ore inizierà il suo ventimilanovecentosessantarees imo giorno di vita, ma non sarà uno dei tanti, sarà il primo di un nuovo anno, per il quale le stelle promettono…… nel quale si spera……per il quale si desidera…
Il silenzio avvolge i pensieri, mentre la neve ricomincia a cadere, e la signora si perde nei ricordi di quei sogni che non si sono avverati, e di quelli per cui c'è ancora speranza, e la sera si avvicina, e con essa l'ora di quella cena che sarà come tutte le altre, prima del domani che sarà solo il giorno "dopo", un giorno come tanti altri. 

Anno Nuovo…….ultima modifica: 2005-12-31T20:01:53+00:00da serenity48
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Anno Nuovo…….

  1. Ti volevo solo prendere per il …..in giro con la storia del vestaglietta fiorata . Quella dell’eminflex mi ha messo a rischio la vescica dal ridere . Ma scrivi della prosa , cavolo ! Faresti delle cose stupende . Non senti questa ” vena ” vibrare nelle tue mani ? Sei l’unica che negli auguri mi ha parlato dei soldini ma ti hanno fatto vedere il mio estratto conto , per caso ? Non hai pianto ? Ho capito che COME ME , FAI DALLE 10 ALLE 12 DOCCE LA SETTIMANA . Siamo , almeno fuori , tra le persone più pulite dell’universo . Un bacio e ancora Buon 2006 ! Sgnaps

  2. Grazie per la email che mi hai mandato. io sono da poco tornata a Roma e non ho tempo per rispondere, ma sono passata a lasciarti i miei auguri per il nuovo anno e per la befana…Un bacione e a prestissimo, patty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*